I professionisti partecipanti a gare pubbliche hanno l’obbligo di indicare le eventuali forme di collaborazione tra loro?

17/05/2012 | Lavori pubblici

   


I progettisti che partecipano insieme ad una gara devono sempre indicare la forma giuridica in base alla quale intendono collaborare al fine di svolgere l’incarico.
Questo è quanto stabilito dal TAR della Regione Puglia che ha rigettato il ricorso presentato da alcuni professionisti che contestavano tale obbligo, dopo la loro esclusione da parte della Stazione Appaltante da una gara per lavori di riqualificazione urbana.

In base alla Sentenza 713/2012 del TAR, il mancato chiarimento della forma di collaborazione costituisce motivo di esclusione da una gara pubblica.

Clicca qui per scaricare la Sentenza 713 del 23 aprile 2012
 


Inserisci un commento alla news


Ricerca

Cerca tra le notizie di BibLus-net Vai alla ricerca avanzata