“Segheria sicura”: dall’Inail il vademecum per lavorare in sicurezza

19/07/2012 | Sicurezza

   
I dati relativi a infortuni e malattie professionali nel settore della lavorazione del legno mostrano che in queste attività gli incidenti risultano elevati a causa dei numerosi rischi che corrono i lavoratori.
In allegato a questo articolo proponiamo un vademecum, intitolato “Segheria sicura”, realizzato dall’Inail in collaborazione con Federlegno.
L’opuscolo è di supporto a tutti lavoratori impegnati nelle segherie, fornendo indicazioni sulle modalità operative per svolgere il lavoro in sicurezza.

I rischi legati alle lavorazioni del legno, analizzati nel documento, possono essere così classificati:
  • di tipo infortunistico (ad esempio quelli legati all’utilizzo macchine o ad un eventuale incendio)
  • di tipo organizzativo (ad esempio quelli legati alla carenza di spazio idoneo)
  • di tipo igienico-ambientale (esposizione al rumore, a solventi nocivi e a polveri di legno)

Per ogni singolo rischio vengono indicate le corrette procedure di lavorazione, insieme alle misure di prevenzione necessarie e ai relativi dispositivi di protezione e sicurezza.

Clicca qui per scaricare l’opuscolo Segheria Sicura dell’INAIL
 


Inserisci un commento alla news


Ricerca

Cerca tra le notizie di BibLus-net Vai alla ricerca avanzata