Software Sicurezza Lavori Copertura Elaborato Tecnico


Sicurezza Lavori in Copertura
Ecco il software per ottenere l’Elaborato Tecnico
dal semplice disegno della planimetria

CerTus-CP è il software ACCA per la sicurezza dei lavori in copertura e la redazione dell’Elaborato Tecnico della Copertura secondo le norme nazionali, regionali e provinciali e i criteri della UNI 11560:2014.

  • Elaborato Tecnico della Copertura in un solo input

    Relazioni e Planimetrie in una sola fase di input conformi alle norme regionali, provinciali e alla norma UNI 11560:2014
  • Disegno ad oggetti della Planimetria della Copertura

    Disegno delle Planimetrie con oggetti parametrici: punti di ancoraggio, linee di ancoraggio, soluzioni di transito, accesso, configurazione dei sistemi di ancoraggio secondo UNI 11560:2014
  • Soluzioni progettuali già analizzate per i lavori in copertura

    Archivio delle soluzioni progettuali di percorso, accesso e transito già analizzate con le misure preventive e protettive specifiche per regione e provincia.
  • Rischio caduta dall'alto: calcolo del Tirante D'aria

    Verifica del tirante d'aria secondo la norma UNI 11560:2014 e lo specifico sistema di arresto: Cordino UNI EN 354, Dispositivo guidato UNI EN 353, Dispositivo Rettrattile UNI EN 360.
  • Verifica dei sistemi di fissaggio e modellazione della piastra

    Verifica su legno, calcestruzzo, acciaio secondo le NTC, Eurocodici, EOTA TR 029 e ETAG 001. Modellatore dinamico delle piastre dei dispositivi e ganci di ancoraggio.

In dettaglio

L'Elaborato Tecnico della Copertura contiene le istruzioni tecniche per il progetto delle misure di prevenzione e protezione (ganci di sicurezza) da realizzare sulla copertura per consentire nei successivi interventi, impiantistici e di manutenzione, l'accesso in sicurezza in copertura.

L'elaborato contiene i seguenti documenti:
  • la relazione tecnica illustrativa (con verifiche dei sistemi anticaduta)
  • la relazione tecnica di calcolo degli ancoraggi
  • le planimetrie della copertura



Planimetria

Clicca sull'immagine per ingrandire


La norma UNI 11560:2014 ("Sistemi di ancoraggio permanenti in copertura"), in vigore dal 6 novembre 2014, fornisce al progettista le linee guida per la configurazione in copertura dei sistemi di ancoraggio ed il loro utilizzo contro la caduta dall'alto mediante sistemi di arresto caduta.

Le indicazioni contenute nella norma devono essere utilizzate per la redazione dell'Elaborato Tecnico della Copertura (il Testo Unico sulla Sicurezza, infatti, indica le norme tecniche come criteri di riferimento per la progettazione dei luoghi di lavoro).

La norma UNI 11560:2014 definisce i requisiti prestazionali e geometrici dei sistemi di ancoraggio.

Il rispetto di tali requisiti può essere ottenuto attraverso:
  • la verifica della connessione del sistema di ancoraggio alla copertura secondo le norme tecniche
  • la valutazione del tirante d'aria disponibile (nei casi in cui si prevede l'utilizzo di sistemi di arresto alla caduta con il sistema di ancoraggio configurato)
  • la corretta configurazione del sistema di ancoraggio (puntuale, lineare, combinato).

Con CerTus-CP è possibile redigere l'Elaborato Tecnico della Copertura nel pieno rispetto delle norme nazionali, regionali e provinciali e secondo i criteri della UNI 11560:2014.

CerTus-CP genera automaticamente i documenti dell’Elaborato Tecnico della Copertura con il semplice disegno ad oggetti delle soluzioni progettuali di percorso, accesso e transito direttamente sulla planimetria della copertura, anche a partire da un disegno in formato DXF.




Verifiche

Clicca sull'immagine per ingrandire
Il software è dotato di oggetti parametrici specifici appositamente studiati per configurare i sistemi di ancoraggio e le altre soluzioni progettuali previste dalle normative regionali di riferimento. CerTus-CP:
  • è dotato di un archivio di soluzioni progettuali già analizzate in funzione delle normative regionali/provinciali, complete di misure di prevenzione, sistemi anticaduta, sistemi di fissaggio, ecc.
  • consente, con un modellatore dinamico di piastre e ganci di ancoraggio, la verifica delle seguenti connessioni del sistema di ancoraggio:
    • Vite - Legno (UNI 11560:2014, punto 5.2.5.4) secondo l'Eurocodice 5
    • Barra in Acciaio- Calcestruzzo (UNI 11560:2014, punto 5.2.5.2) secondo l'Eurocodice 3 e l'Eurocodice 2
    • Bullone - Acciaio (UNI 11560:2014, punto 5.2.5.3) secondo l'Eurocodice 3
    • Ancorante Metallico-Calcestruzzo (UNI 11560:2014, punto 5.2.5.2) secondo le norme EOTA TR 029 e ETAG 001
    • Bullone/Barra filettata - supporto generico
  • effettua la verifica del tirante d'aria secondo la terminologia prevista dalla UNI 11560:2014
  • permette di inserire sulla planimetria i particolari sulla configurazione dei sistemi di ancoraggio come previsti al punto 6 dalla UNI 11560:2014



Rischio Caduta

Clicca sull'immagine per ingrandire


I dati generali del progetto possono essere condivisi con CerTus.
I documenti possono essere personalizzati in funzione delle normative regionali/provinciali (Toscana, Sicilia, Liguria, Emilia Romagna, Lombardia, Umbria, Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Torino e Trento).




Scelte progettuali

Clicca sull'immagine per ingrandire

Formazione ed assistenza continua

Assistenza telefonica gratuita, supporto on line, collegamenti on line a Forum, Video e FAQ sempre aggiornati, corsi di formazione sul software e sulla normativa su Web TV, incontri sul territorio e nelle fiere più importanti, biblioteca di eventi formativi su Forum e piattaforma e-learning.


  • Video Tutorial di CerTus-CP - Software Sicurezza Lavori in Copertura

    Video Tutorial

    Una piattaforma interattiva per imparare velocemente ad usare il software, con i problemi più frequenti risolti mediante appositi video.
  • Forum di CerTus-CP - Software Sicurezza Lavori in Copertura

    Forum

    Uno spazio virtuale dedicato allo scambio di esperienze, al confronto e alla discussione.
  • Supporto on line - CerTus-CP - Software Sicurezza Lavori in Copertura

    Supporto on line

    L'esperto risponde ai tuoi chiarimenti sull'uso del software e sulle normative.
ACCA software S.p.A. - R.I. di Avellino - P.IVA e C.F. 01883740647 - Cap. Soc. € 3.600.000,00 i.v.
Copyright © 2016 - ACCA software S.p.A. - Tutti i diritti riservati