Aggiornamento CerTus-PN - Versione 10.00

Aggiornamenti

Sicurezza Ponteggi

Il tuo software per la progettazione dei ponteggi e la redazione del PiMUS ora è anche BIM!

Input 3D, catalogo di oggetti BIM, importazione di file IFC: ora puoi modellare il ponteggio che hai in mente con la massima libertà e creare soluzioni per ogni specifica esigenza.

Scopri l'offerta e aggiorna
Versione

BIM

Modellazione 3D e un catalogo di oggetti BIM per disegnare il ponteggio che hai in mente, senza limiti e senza trascurare nessun particolare

Certus-PNBIM è il primo software di BIM authoring per la progettazione dei ponteggi che ti consente di operare con la massima libertà progettuale ed dedicare un'attenzione ai dettagli finora inimmaginabile.

bim-easy-way
CerTus-PNBIM è fornito in modalità "BIM easy way"
Al costo di un semplice aggiornamento hai 2 software: un software con tecnologia classica ed un software con tecnologia innovativa BIM!

Scopri di più!
La tecnologia BIM richiede requisiti hardware specifici, più elevati rispetto a quelli previsti per l'input assistito. Verifica ora

Con CerTus-PNBIM hai finalmente un software BIM per progettare ponteggi adatti ad ogni esigenza costruttiva e per strutture di ogni genere (edifici piccoli e grandi, costruzioni civili ed industriali, opere di sostegno e stradali, ecc.), ma anche ponteggi a supporto della realizzazione o della manutenzione di impianti all’interno di una costruzione.

L'adozione della metodologia BIM e la possibilità di importare ed esportare nel formato standard IFC assicurano la completa integrazione con altri software di BIM authoring e la condivisione di dati con i progettisti architettonici, strutturali, impiantistici, ecc. La modellazione 3D di CerTus-PNBIM - ottimizzata per la progettazione dei ponteggi - consente di disegnare con una libertà ed un’attenzione ai dettagli mai sperimentata prima, secondo le specifiche esigenze di ogni costruzione.
Con CerTus-PNBIM puoi progettare ponteggi a tubi e giunti, ponteggi a telai e collegamenti tra ponteggi.
Scelta la tipologia di ponteggio sarà sufficiente posizionare l’elemento e trascinarlo per definire una rete di campate ed impalcati già completa di elementi minimi standard ed iniziare a creare strutture specifiche in maniera semplice e veloce.

Input 3D

L’oggetto “Ponteggio”, infatti, contiene una serie di elementi base in modo da offrire al tecnico una configurazione minima, costituita di parapetti di facciata, parapetti laterali, ripiani, ecc. e corredata da tutti i parametri quali-quantitativi che contribuiscono a definire l’oggetto stesso.

Puoi completare il disegno del ponteggio inserendo in maniera estremamente intuitiva ulteriori elementi, scegliendoli tra gli oggetti BIM presenti nel catalogo: diagonali di facciata, di stilata e di piano, ancoraggi su montanti sia in un punto preciso che nei nodi, rinforzi, correnti, raddoppi di montante, schermature frontali e laterali, mensole, piazzole di carico, mantovane, passo carraio, sbalzi, partenza rientrata e allargata, castello di carico, raddoppio di stilata ed ancora montacarichi e scala.

Oggettii BIM

Selezionando l’intero ponteggio costruito oppure ogni singolo oggetto, puoi modificare in ogni momento i parametri (materiali, allineamenti, misure, ecc.) degli oggetti che lo costituiscono.
Collegare tra loro due ponteggi (ad esempio frontale e laterale) risulta altrettanto semplice ed immediato: è sufficiente selezionare un elemento dell’ultima stilata di ciascun ponteggio perché il software, riconoscendoli, attivi in automatico il collegamento. Anche per il collegamento è prevista una configurazione minima standard sempre modificabile e integrabile.

Se hai scelto un ponteggio a telaio, puoi scegliere in catalogo tra le tipologie predefinite in funzione degli agganci (a perni o a boccole).
Per ogni tipologia di ponteggio il catalogo a corredo del software ti offre un tool di pezzi speciali (per partenza allargata, telaio ristretto, per partenza rientrata, mensole a sbalzo) che semplificano notevolmente la progettazione.

In base alle caratteristiche del telaio, CerTus-PNBIM ti consente inoltre di stabilire lo step di campata.
Grazie allo specifico oggetto “Terreno”, puoi disegnare in maniera semplice e veloce anche la superficie di appoggio del ponteggio: l’oggetto si adatta, nell’andamento del profilo, alle dimensioni delle basette consentendo di riprodurre fedelmente la situazione reale.
Tutti i telai presenti in catalogo possono essere sempre modificati e personalizzati.
In fase di progettazione una potente funzione di diagnostica che ti segnala con alert eventuali incongruenze, omissioni o errori e ti guida alla risoluzione del problema.


Diagnostica



Importi il modello 3D di progetti architettonici, impiantistici e strutturali e disegni ponteggi secondo le specifiche esigenze di ogni costruzione

Il nuovo CerTus-PNBIM si integra con qualsiasi software di progettazione BIM o CAD e permette di importare file IFC di progetti architettonici, impiantistici e strutturali.
L’importazione del modello 3D digitale in formato IFC consente di visualizzare immediatamente il modello digitale della costruzione completa di tutti i dettagli necessari allo studio del ponteggio.
In questo modo, puoi progettare ponteggi particolareggiati per opere architettoniche, per strutture di ogni genere, ma anche ponteggi a supporto della realizzazione o della manutenzione di impianti all’interno di una costruzione.
CerTus-PNBIM consente anche l’importazione dei file IFC del terreno su cui poggiare il ponteggio.
Anche se il progetto è stato realizzato in 2D è semplice importare file DWG, DXF, RASTER e costruire velocemente il modello 3D del ponteggio grazie a solidi di estrusione da affiancare velocemente per indicare anche sbalzi e sporgenze.


Tavole esecutive

Tabella comparativa

  CerTus-PN CerTus-PNBIM
Ponteggi
Tubi e giunti
Telai prefabbricati con "telaio a portale" o "telaio a H"
Montanti e traversi prefabbricati (multidirezionali) disponibile a breve
Ponteggi misti (con integrazioni a tubi e giunti) disponibile a breve
Collegamento tra ponteggi
Campate ad interasse variabile
Impalcati ad altezza variabile
Basette regolabili
Componenti di base
Diagonali di facciata, stilata e di piano
Parapetti di facciata, di testata e di piano
Impalcati di servizio / Ripiani
Ancoraggi ad anello, vitone, tassello e cravatta
Rinforzodi basette
Corerenti superiori e di parapetto
Raddoppio di montante interni ed esterni
Altri componenti
Schermature con reti, teli o pannelli
Mensole
Piazzole di carico
Mantovane frontali e laterali
Passi carrai
Sbalzi laterali e sommitali
Partenza rientrata e allargata
Castelli di carico
Raddoppi di stilata
Accessori
Montacarichi
Accessi e scale
Versione

11.00

Nuove funzioni per una progettazione del ponteggio ancora più potente e versatile

Con la nuova versione 11.00 la progettazione del ponteggio è ancora più potente. Il nuovo CerTus-PN consente di:

  • generare con funzioni creazione rapida un contorno di ponteggi collegati fra loro da elementi della planimetria (aree, rettangoli, corpo di fabbrica)
  • estendere la mantovana anche sulle facce laterali e sul lato corto del ponteggio
  • prevedere il raddoppio di stilata (interna ed esterna) sia a montanti e traversi prefabbricati che a telai prefabbricati.
  • inserire il castello di tiro per il montacarichi

La rotazione in 3D del progetto è più fluida e il collegamento fra ponteggi è ancora più immediato ed intuitivo.





Nuovo editor per i telai ed altri componenti prefabbricati

Il nuovo CerTus-PN 11.00 è dotato di un nuovo un editor per tutti gli elementi prefabbricati utilizzati nel programma. L’editor permette di disegnare:
  • Telai a portale
  • Telai ad H
  • Mezzo telaio
  • Telaio di partenza ristretta
  • Telaio di partenza allargata
  • Telaio ristretto
  • Mensola prefabbricata

Visualizzazione e stampa della deformata e del diagramma delle sollecitazioni del ponteggio*

E' possibile attivare nuove viste per la visualizzazione dei risultati di calcolo. In particolare, è possibile visualizzare e stampare in relazione la deformata e i diagrammi delle sollecitazioni del ponteggio.





Personalizzazione del PiMUS e della relazione di calcolo*

Con la nuova versione 11.00 è stata migliorata la stampa degli elaborati e sono previste nuove opzioni di personalizzazione
Per il PiMUS è possibile scegliere le planimetrie e i prospetti da inserire in relazione. Anche per la relazione di calcolo è consentita la scelta:
  • dei capitoli che si vuole in stampa
  • della testata




*Le novità relative alle funzioni di calcolo strutturale del ponteggio sono attive solo nella configurazione con il modulo CerTus-PN Calcolo
Versione

10.00

Nuove funzioni che facilitano e rendono più potente l’input del software

  • Mensola: nuova funzionalità per l’inserimento veloce sul ponteggio
  • Mensola: nuova funzionalità per l'inserimento del puntone di irrigidimento (funzione anche del modulo CALCOLO)
  • Partenza allargata: possibilità di definire l'impalcato di installazione
  • Carichi sul ponteggio: nuova funzionalità per la gestione selettiva degli impalcati di servizio sullo sbalzo sommitale (funzione anche del modulo CALCOLO)
  • Carichi sul ponteggio: nuova funzionalità che consente di evidenziare gli ancoraggi più sollecitati (funzione anche del modulo CALCOLO)
  • Disegno del ponteggio: nuove funzionalità per lo spostamento del ponteggio per via numerica
  • Autorizzazioni ministeriali: prevista la possibilità di creare un personale archivio dei libretti di Autorizzazioni ministeriali per telai a portale, telai ad H, mezzi telai, travi carraie, partenze rientrate, telai ristretti, partenze allargate, mensole (piazzole di carico, sbalzi sommitali, mensole)
  • Autorizzazioni ministeriali: nuove funzionalità per l'associazione dei libretti di Autorizzazione ministeriale direttamente ai pezzi speciali e la ricerca nell'archivio


Esempio personalizzazione modello mensole

Nuove funzioni per elaborati e relazioni sempre più chiari

  • Elaborati grafici: distinta dei pezzi direttamente sul progetto del ponteggio
  • Elaborati grafici: tavola con la vista 3D di insieme dei ponteggi
  • Elaborati grafici: esportazione DWG/DXF vista 3D della planimetria
  • Elaborati grafici: nuova gestione delle etichette di testo (modifica altezza, ecc.)
  • Relazione: Inserimento indicazione sovraccarico massimo
  • Relazione: Possibilità di posizionare l'indice in un punto preciso della relazione

Nuovi oggetti per modellazione del ponteggio

  • Telaio zoppo: dalla versione 10.00 è possibile inserire il mezzo telaio anche sul singolo modulo
  • Ascensore montacarichi: disponibile la nuova funzione per ancorare ascensori montacarichi al ponteggio


Ascensore Montacarichi

Verifica a trazione e sfilamento degli ancoraggi

Nuova funzionalità per la verifica a trazione e sfilamento degli ancoraggi (tasselli e barre in acciaio) del ponteggio alla facciata.
Il tecnico effettua la verifica attraverso passaggi semplici e lineari, il software compila automaticamente la relazione di calcolo.
La funzionalità consente la verifica delle seguenti connessioni del sistema di fissaggio secondo le NTC, Eurocodici e EOTA TR 029:
  • Barra in Acciaio - Calcestruzzo secondo l'Eurocodice 3 e l'Eurocodice 2
  • Ancorante Metallico - Calcestruzzo (tasselli chimici, ancoranti chimici, ancoraggi chimici, tasselli meccanici) secondo le norme EOTA TR 029

Ancoranti metallici Barra in Acciaio

Versione

9.00

CerTus-PN 9 nasce per dare nuove straordinarie possibilità di modellazione del ponteggio e per rendere ancora più performante la gestione degli oggetti di disegno su tavola...


Ecco le principali novità:

  • Gestione e calcolo dei collegamenti tra ponteggi con elementi a tubi e giunti
  • Progettazione in 3D di ponteggi articolati (ad esempio a forma di ” L” )
  • Progettazione e calcolo dei ponteggi multidirezionali
  • Inserimento del parapetto di testata sulla mensola
  • Inserimento parapetti aggiuntivi sull'ultimo impalcato
  • Configurazione e calcolo dei Castelli di Carico
  • Inserimento del Montacarichi sull’ultimo impalcato
  • Inserimento libero di carichi puntuali sull'impalcato
  • Valutazione del rischio “Scariche atmosferiche” per i ponteggi metallici
  • Ottimizzazione e personalizzazione delle relazioni di calcolo

In dettaglio

Nuovo navigatore nel Wizard di progettazione

Con il nuovo CerTus-PN è possibile “muoversi” nei vari step del Wizard di progettazione anche senza seguire necessariamente la struttura sequenziale. Un sistema più agevole e veloce per gestire e controllare le diverse fasi del progetto.

Gestione e calcolo dei collegamenti tra ponteggi con elementi a tubi e giunti

La nuova versione 9 consente la progettazione e il calcolo di ponteggi articolati (ad esempio a forma di ” L” ) e multidirezionali. È prevista, infatti, la possibilità di inserire elementi di collegamento tra i ponteggi che possono essere calcolati singolarmente o tutti contemporaneamente.

Planimetria

Clicca sull'immagine per ingrandire



Nuove opzioni di personalizzazione dei parapetti

Ora l’utente può inserire parapetti sull'ultimo impalcato con montanti maggiorati (con verifica al rotolamento) e il parapetto di testata sulla mensola.

Nuovi oggetti: Castelli di Carico, carichi puntuali, montacarichi

Tra i nuovi oggetti implementati nella versione 9 segnaliamo:
  • il Castello di Carico, che può essere configurato in maniera parallela o ortogonale al ponteggio e calcolato in base ai relativi carichi concentrati;
  • i Carichi puntuali, che possono essere inseriti e posizionati liberamente sull'impalcato;
  • i Montacarichi, che possono essere inseriti anche sull’ultimo impalcato e calcolati.

Valutazione del rischio Scariche atmosferiche

Con il nuovo CerTus-PN è possibile procedere alla valutazione del rischio “Scariche atmosferiche” sul singolo ponteggio ed in planimetria, sull’area occupata da tutti i ponteggi nel loro insieme e redigere la specifica Relazione.

Rischio

Clicca sull'immagine per ingrandire



Nuova interfaccia

L’interfaccia è stata rinnovata secondo i nuovi standard grafici definiti da Windows 8. La nuova Home consente l’accesso immediato a tutte le risorse e offre nuovi strumenti per rendere il lavoro del tecnico ancora più veloce e produttivo.

Nuovi servizi on line di supporto

Gli utenti del software possono accedere liberamente ai seguenti servizi on line:
  • Video Tutorial on line
    Una piattaforma interattiva per imparare velocemente ad usare il software, con i problemi più frequenti risolti mediante appositi video
  • Forum
    Uno spazio virtuale dedicato allo scambio di esperienze, al confronto e alla discussione.
  • Help su internet
    Un motore di ricerca per trovare le soluzioni nel Video Tutorial e nel Forum.

Nuova multipiattaforma MAF

MAF (Multipiattaforma Assistenza Formazione) è un sistema di formazione interdisciplinare che offre formazione ed assistenza sul software CerTus-PN attraverso differenti canali.
Ecco in cosa consiste:
  • Assistenza telefonica con esperti del software
  • Help in locale sul tuo PC, fruibile da ogni maschera del programma, con informazioni sull'uso del software e chiarimenti sulle richieste normative
  • Collegamenti on line a Forum, Video e FAQ uso/norma pertinenti allo specifico uso che si sta facendo del software. I contenuti on line saranno sempre aggiornati ed implementati nel tempo, rappresentano quindi una fonte di aggiornamento continua
  • Corsi di formazione e workshop domande/risposte sull'uso del software e sulla normativa di riferimento su Web TV. Gli incontri sono condotti dai nostri esperti del settore Ricerca e Sviluppo ed Assistenza Tecnica del prodotto.
  • Pubblicazione degli incontri TV sul Forum per costruire una biblioteca di eventi formativi sempre a disposizione del cliente

NOTA

Le funzioni di calcolo illustrate nella scheda si riferiscono al modulo aggiuntivo CerTus-PN CALCOLO e sono pertanto disponibili solo agli utenti in possesso della soluzione CerTus-PN+CerTus-PN CALCOLO.

Versione

8.00

Personalizzazione della tavola del ponteggio e delle planimetrie

Con la nuova versione 8.00 è possibile disporre e modificare sulla tavola e in planimetria gli elementi grafici del ponteggio con maggiore libertà e secondo le preferenze dell’utente.

Aggiornamento e potenziamento del Wizard di Disegno

Nel wizard sono disponibili nuovi elementi come:

  • il rinforzo delle basette;
  • la mensola;
  • la partenza allargata.


È possibile progettare con maggiore flessibilità la struttura del ponteggio con:

  • raddoppio libero del montante di facciata o interno;
  • corrente superiore
  • diagonali di stilata
  • diagonali interne
  • diagonali di piano
  • parapetti di testata
  • parapetti di facciata
  • parapetti interni.


Sono stati inoltre potenziati molti elementi del wizard, tra cui:
  • l’ancoraggio
  • lo sbalzo laterale
  • il montacarichi
  • la modellazione dei telai
  • l’impalcato rigido

Verifica del tirante d’aria

Senza l'auslio di moduli o componenti aggiuntivi, CerTus-PN permette di attivare direttamente dal Wizard la verifica del tirante d’aria per tutti i ponteggi e per tutti gli impalcati selezionati e di ottenere in automatico la stampa della relazione.

Versione

7.00

Visualizzazione 3D

Con l'attivazione della vista 3D è possibile un controllo immediato del progetto del ponteggio. Mediante l'ausilio dei layer è possibile oscurare gli elementi del ponteggio e visionare meglio alcune parti del progetto.


Distinta dei materiali

Grazie all'integrazione con PriMus-DCF, CerTus-PN permette di redigere anche la distinta dei materiali e ottenere in questo modo un elenco dettagliato dei componenti utilizzati durante il progetto del ponteggio. La distinta è fornita in formato DCF.


Nuove funzioni di disegno del ponteggio

Con CerTus-PN 7 è possibile:
  • disegnare ponteggi prefabbricati con integrazioni a tubi e giunti indicando nel disegno quali sono i moduli a tubi e giunti;
  • modificare l’altezza delle basette sotto ogni montante;
  • disegnare gli elementi di completamento (piazzole di carico, partenza rientrata,passi carrai, sbalzi sommitali, sbalzi laterali) definendo le loro caratteristiche: tipologia dell'elemento (prefabbricato o a tubi e giunti), impalcato di inserimento, raddoppio di montanti , diagonali di stilata e giunti supplementari;
  • inserire le diagonali di controvento in pianta, i montacarichi e le schermature.

Cartigli

Con Certus-PN è possibile inserire gli elaborati grafici "Disegno Esecutivo" e "Planimetria" in appositi cartigli prima della stampa, definendo la scala del disegno.
I cartigli sono dotati di una legenda esplicativa di tutte le parti del ponteggio e di tutte le informazioni richieste dalla normativa: classi di carico degli impalcati del ponteggio, nominativo del redattore del Pi.M.U.S., nominativo dell'eventuale progettista strutturale, etc..


Calcolo strutturale del ponteggio

CerTus-PN 7 può essere integrato con il modulo CerTus-PN Calcolo per il calcolo strutturale del ponteggio.
Versione

6.00

UNICO

PiMUS in linea con il Testo Unico della Sicurezza

CerTus-PN UNICO consente di redigere il Piano secondo l'Allegato 22 del D.Lgs. 81/2008.


Archivi interni con schemi grafici di dettaglio

Gli archivi interni sono stati aggiornati e integrati con le procedure di montaggio e gli schemi grafici di dettaglio di tutte le componenti del ponteggio (impalcati, mantovane, travi carraie, etc.), anche con riferimento al tipo di movimentazione dei carichi e al sistema di protezione, collettivo o individuale, contro la caduta dall’alto.


Personalizzazione e contestualizzazione del ponteggio

Il tecnico può regolare l’altezza dei singoli impalcati e la distanza tra ogni stilata, cancellare i singoli campi, modificare l’altezza delle singole basette e, attraverso una vista dall’alto, gestire anche la posizione del ponteggio in pianta.


Piano di Applicazione Generalizzata

CerTus-PN UNICO consente di compilare anche il Piano di Applicazione Generalizzata in linea con i contenuti del Testo Unico, definire le regole d’uso ed effettuare la verifica del ponteggio prima del montaggio e durante l’uso.


Gestione del ponteggio in pianta

Importando una pianta del fabbricato è possibile posizionare il ponteggio lungo il perimetro dell’immobile.