Corso BIM a  


Corso BIM a Caserta

 ,  

Iscriviti Gratis!

il numero dei posti è limitato!

Giornata di studio su

Software di progettazione (BIM Authoring e BIM tools) | Piattaforme collaborative aperte per il processo BIM (D.Lgs. 50/2016 - UNI 11337) | Direzione Lavori su piattaforme aperte (D.M. 49/2018) | Calcolo strutturale (NTC 2018 e Circolare esplicativa 2019) | Classificazione del rischio sismico e SismaBonus

Gli argomenti della giornata di studio saranno trattati con i software
Edificius | Edificius-MEP | Edificius-VR | usBIM.platform | PriMus | PriMus-PLATFORM | CerTus-HSBIM | EdiLus | TerMus

Formazione
Formazione e aggiornamento professionale
Assistenza
Promozioni e offerte speciali
Formazione
Il libro "La guida al BIM" in regalo
L'evento di Terni è stato annullato e rimandato a data da destinarsi.
Sarà nostra premura aggiornarti sulla nuova data dell’evento.
Ti aspettiamo
 
a  
 
 

 

 

Iscriviti Gratis!
  La partecipazione all'ACCA incontrus è gratuita. Il numero dei posti è limitato ed è pertanto richiesta l'iscrizione. Ai partecipanti verrà rilasciato l'attestato di partecipazione.La partecipazione all'evento dà diritto ai professionisti Agronomi e Forestali all'acquisizione di 0,5 CFP” (per entrambi i moduli; mentre per ciascun modulo, se confermata la durata di ore 2 cadauno, si acquisiscono 0,25 CFP).
Libro Guida al BIM

in regalo il libro Guida al BIM La rivoluzione digitale dell'edilizia
(Seconda edizione)

CNAPPC
Il CNAPPC riconosce agli architetti partecipanti 4 Crediti Formativi Professionali (2 per ognuno dei seminari previsti).

Programma della giornata di studio

8:30-8:45 Registrazione Partecipanti
8:45-10:45

Il BIM per la progettazione architettonica e per la modellazione strutturale ed impiantistica dell’edificio

  • Il nuovo Codice degli appalti e l’introduzione del BIM
  • Cosa dicono le norme tecniche internazionali e nazionali (UNI 11337) sul BIM
  • Esiste il BIM senza software? Cosa sono i BIM Authoring e i BIM tools?
  • La progettazione architettonica BIM
  • La modellazione strutturale ed impiantistica
  • Gli output della progettazione: piante, sezioni, prospetti, assonometrie, prospettive e rendering in automatico dal modello BIM
  • con le variazioni del modello
  • Interventi di ristrutturazione (Rossi e Gialli)
  • I tool di supporto alla progettazione BIM: la modellazione solida (Sketch up e Blender),la paesaggistica (Edificius-LAND), il CAD DWG (Edificius-CAD), la progettazione degli impianti (Edificius-MEP)
  • Integrazione con altri aspetti della progettazione: il rilievo, il calcolo strutturale, la certificazione energetica, gli impianti, il computo e la sicurezza.
  • Il visualizzatore di dati IFC (usBIM.viewer) come base per le attività di Code Cheking, ClashDetection, computo e programmazione dei lavori e di interazione con il Common Data Environment
  • La presentazione del progetto come elemento fondamentale del processo BIM: documentazione per la pratica edilizia alla P.A., rendering, rendering real time, foto-inserimento, fotoritocco, realtà virtuale (Edificius-VR e BIM Voyager)
10:45-11:00 Pausa Caffè
11:00-13:00

NTC, SismaBonus, nuovo Codice Appalti e tecnologia BIM: come cambia oggi il calcolo strutturale

  • NTC 2018 e Circolare esplicativa 2019
  • Obbligatorietà del BIM per il calcolo strutturale: Nuovo Codice degli Appalti e Decreto BIM (560/2017)
  • Le opportunità del SismaBonus
  • La definizione del modello geometrico e la modellazione dei materiali e dei carichi ai sensi delle nuove NTC
  • Dal modello BIM al modello FEM
  • Input sismico e analisi della struttura: cosa cambia con le nuove NTC?
  • Lettura dei risultati, analisi dei dettagli costruttivi e gestione degli elaborati
    Edifici esistenti: le novità introdotte dalle nuove NTC
  • Il processo di valutazione degli edifici esistenti dalla definizione del livello di conoscenza fino alla quantificazione dell’indicatore di vulnerabilità sismica.
  • La classificazione del rischio sismico e sisma-bonus: metodo semplificato e convenzionale con EdiLus-CRS
  • L’integrazione del calcolo strutturale nel processo di progettazione BIM
  • Il controllo dei conflitti nella creazione dei modelli
  • L’uso di piattaforme collaborative per integrare la progettazione strutturale alle altre fasi del progetto
  • IFC e certificazione dei software da parte di buildingSMART International
13:15 Chiusura dei lavori
14:30-14:45 Registrazione Partecipanti
14:45-16:45

Il BIM per la progettazione architettonica e per la modellazione strutturale ed impiantistica dell’edificio

  • Il nuovo Codice degli appalti e l’introduzione del BIM
  • Cosa dicono le norme tecniche internazionali e nazionali (UNI 11337) sul BIM
  • Esiste il BIM senza software? Cosa sono i BIM Authoring e i BIM tools?
  • La progettazione architettonica BIM
  • La modellazione strutturale ed impiantistica
  • Gli output della progettazione: piante, sezioni, prospetti, assonometrie, prospettive e rendering in automatico dal modello BIM
  • con le variazioni del modello
  • Interventi di ristrutturazione (Rossi e Gialli)
  • I tool di supporto alla progettazione BIM: la modellazione solida (Sketch up e Blender),la paesaggistica (Edificius-LAND), il CAD DWG (Edificius-CAD), la progettazione degli impianti (Edificius-MEP)
  • Integrazione con altri aspetti della progettazione: il rilievo, il calcolo strutturale, la certificazione energetica, gli impianti, il computo e la sicurezza.
  • Il visualizzatore di dati IFC (usBIM.viewer) come base per le attività di Code Cheking, ClashDetection, computo e programmazione dei lavori e di interazione con il Common Data Environment
  • La presentazione del progetto come elemento fondamentale del processo BIM: documentazione per la pratica edilizia alla P.A., rendering, rendering real time, foto-inserimento, fotoritocco, realtà virtuale (Edificius-VR e BIM Voyager)
16:45-17:00 Pausa Caffè
17:00-19:00

NTC, SismaBonus, nuovo Codice Appalti e tecnologia BIM: come cambia oggi il calcolo strutturale

  • NTC 2018 e Circolare esplicativa 2019
  • Obbligatorietà del BIM per il calcolo strutturale: Nuovo Codice degli Appalti e Decreto BIM (560/2017)
  • Le opportunità del SismaBonus
  • La definizione del modello geometrico e la modellazione dei materiali e dei carichi ai sensi delle nuove NTC
  • Dal modello BIM al modello FEM
  • Input sismico e analisi della struttura: cosa cambia con le nuove NTC?
  • Lettura dei risultati, analisi dei dettagli costruttivi e gestione degli elaborati
    Edifici esistenti: le novità introdotte dalle nuove NTC
  • Il processo di valutazione degli edifici esistenti dalla definizione del livello di conoscenza fino alla quantificazione dell’indicatore di vulnerabilità sismica.
  • La classificazione del rischio sismico e sisma-bonus: metodo semplificato e convenzionale con EdiLus-CRS
  • L’integrazione del calcolo strutturale nel processo di progettazione BIM
  • Il controllo dei conflitti nella creazione dei modelli
  • L’uso di piattaforme collaborative per integrare la progettazione strutturale alle altre fasi del progetto
  • IFC e certificazione dei software da parte di buildingSMART International
19:15 Chiusura dei lavori
L'evento ACCA incontrus di Pesaro del giorno Mercoledì 8 maggio 2019 è concluso!
Vuoi più informazioni?

Vuoi più informazioni?