Prezzario Puglia OO.PP. 2002


AVVERTENZE PREZZARIO PUGLIA 2002

ATTENZIONE!!!
Prendendo a campione dal formato originale alcune voci del "Listino Prezzi orientativo delle opere - Edizione 2002" realizzato su iniziativa del Provveditore alle OO.PP. per la Regione Puglia ed approvato dal COMITATO TECNICO AMMINISTRATIVO con voto n° 7 dell'11 gennaio 2002, scaricato dal sito internet (http://www.provveditoratooopppuglia.it), sono state rilevate alcune anomalie ed eccezioni.
Nella fase di conversione del Prezzario, dal formato originale al formato PriMus, a seguito delle anomalie ed eccezioni riscontrate si è reso necessario, in taluni casi, interpretare ed integrare i dati. Ciò ha determinato, in tali casi, la non corrispondenza delle Voci presenti nel Prezzario convertito in PriMus alle stesse presenti nel Prezzario Originale.
Per quanto appena detto si rende necessario un accurato controllo prima dell'utilizzo di ogni singola voce e se ritenuto opportuno intervenire con modifiche ed integrazioni secondo le proprie valutazioni.

Di seguito vengono riportate alcune delle anomalie ed eccezioni rilevate:

1) Nella fase di conversione del Prezzario, dal formato originale al formato PriMus, sono stati aggiunti degli "zeri" al codice di tariffa di ciascuna Voce. Tale integrazione si è resa necessaria al fine di ottenerne un corretto ordinamento delle voci di elenco prezzi all'interno del Prezzario.
(Es. il codice originario "1.1.1" dopo l'importazione in PriMus diventa "01.01.01").

2) Nel Prezzario originale i codici di tariffa "7.19.1 - 7.19.2 - 7.19.3 - 7.19.4" risultano essere associati a voci che individuano materiali diversi, ad esempio "Intonaco fonoassorbente per soffitti e pareti, …OMISSIS…." ed "Intonaco resistente al fuoco da applicare su pareti e soffitti, …OMISSIS….".
Nella fase di conversione del Prezzario, dal formato originale al formato PriMus, si è ritenuto opportuno mantenere la stessa organizzazione.

3) Nel Prezzario originale le voci con codice di tariffa "8.40" e "10.38" hanno delle sottovoci (voci figlie) a cui non sono stati associati i relativi codici di tariffa - le sottovoci hanno lo stesso codice di tariffa delle voci (voci madri).
Nella fase di conversione del Prezzario, dal formato originale al formato PriMus, si è ritenuto opportuno aggiungere al codice di tariffa delle voci "01 - 02".
Quindi si ottengono i seguenti codici di tariffa: "08.40.01 - 08.40.02" e "10.38.01 - 10.38.02".

4) Nel Prezzario originale la voce "18.12.1" ha otto sottovoci. Il codice di tariffa dell'ultima sottovoce "18.11.1.8" non è coerente con il codice di tariffa della voce "madre".
Nella fase di conversione del Prezzario, dal formato originale al formato PriMus, si è ritenuto opportuno modificare il codice di tariffa da "18.11.1.8" a "18.12.01.08".

5) Nel Prezzario originale la voce "19.13.6" ha tre sottovoci. I codici di tariffa delle sottovoci "19.13.1 - 19.13.2 - 19.13.3" non sono coerenti con il codice di tariffa della voce "madre".
Nella fase di conversione del Prezzario, dal formato originale al formato PriMus, si è ritenuto opportuno modificare i codici di tariffa come di seguito riportato: "19.13.06.01 - 19.13.06.02 - 19.13.06.03".

Data Pubblicazione: 18/05/2012 | Revisione: n. 0
Scarica il prezzario

ISTRUZIONI PER IL DOWNLOAD
Scarica gratuitamente il prezzario in formato .DCF, salvalo sul tuo PC e poi aprilo con il programma PriMus-DCF.
Puoi scaricare il programma PriMus-DCF gratuitamente qui.