ACCA al SAIE 2016

Vuoi sapere come cambieranno il mondo dell’edilizia
e il tuo lavoro con le nuove norme e le nuove tecnologie?
Ecco tutto in 7 punti imperdibili.
Vieni al SAIE. Trovi la formazione
e gli strumenti giusti.

Richiedi il biglietto-omaggio
Orari SAIE

SAIE 2016 - Biglietto Omaggio

Vuoi sapere come cambieranno il mondo dell’edilizia e il tuo lavoro
con le nuove norme e le nuove tecnologie?

Vieni al SAIE e partecipa gratis ai convegni con CFP
organizzati da ACCA software

Richiedi il biglietto-omaggio

Consulta il programma e gli orari in calendario nei tre teatri "Software ACCA", "Certificazione Energetica" e "Codice Appalti e Norme tecniche per le Costruzioni".
Ai partecipanti sarà rilasciato l'Attestato di Partecipazione. I convegni si terranno all'orario indicato tutti i giorni per l'intera durata della fiera. L'ultimo giorno di fiera (sabato 22 ottobre) i corsi termineranno alle ore 17.00.

SAIEACADEMYConvegni organizzati da ACCA software in collaborazione con SAIEACADEMY

Teatro Formazione Certificazione Energetica

Ore 10.00-12.00
La nuova Certificazione energetica con le norme UNI in vigore dal 29 giugno 2016 e la situazione nelle varie Regioni d’Italia con l’avvento del SIAPE

Relatori: Simonetta Tino - Antonio Cianciulli
  • Come è cambiato l’universo della certificazione energetica: le nuove norme UNI/TS 11300 parte 5 e 6. Il nuovo pacchetto UNI 10349.
  • La UNI/TS 11300-5: calcolo dell’energia primaria e della quota di energia da fonti rinnovabili
  • La UNI/TS 11300-6: determinazione del fabbisogno di energia per ascensori, scale mobili e marciapiedi mobili
  • Il Sistema Informativo sugli Attestati di Prestazione Energetica (SIAPE): gli obblighi delle regioni e dei certificatori
Ultimi 15 minuti
  • Uno sguardo al certificato energetico: esempi pratici con l’ausilio del software TerMus

Ore 12.00-14.00
Certificazione energetica 2016: aspetti normativi e funzionalità del programma TerMus. Novità sulle nuove norme UNI obbligatorie dal 29 giugno 2016 (revisione UNI/TS 11300-4, nuova norma UNI/TS 11300-5, nuova norma UNI/TS 11300-6, Aggiornamento alle norme UNI 10349)

Relatori: Antonio Caldarone - Simonetta Tino
  • Gestione degli Archivi Strutture e Materiali
  • Struttura delle Entità Grafiche
  • Disegno Edificio e Dati Estesi Entità
  • Centrale Termica ed Impianti
  • Calcolo e Verifiche di Legge
  • Rispondenza ai Decreti Attuativi della Legge 90/2013
  • Il nuovo metodo di calcolo con l’Edificio di Riferimento
  • Calcolo dell’Indice di Prestazione Globale e nuova Classe Energetica
  • Consultazione dei Risultati del Calcolo
  • Composizione degli Elaborati
  • Caratteristiche dell’ APE e della Relazione Progettuale
  • Valutazione degli Interventi Migliorativi
Approfondimenti su aspetti normativi e nuove funzionalità del software
  • Il nuovo obbligo di certificazione del software da parte del CTI e l’autodichiarazione del produttore
  • Gli aggiornamenti normativi e funzionali relativi alle nuove norme UNI in vigore dal 29 giugno 2016

Ore 14.00-16.00
Contabilizzazione di calore, ripartizione delle spese e termoregolazione obblighi in scadenza il 31/12/2016

Relatori: Roberto Vozella – Andrea Aiello
  • Normative nazionali sulla contabilizzazione del calore
  • Introduzione generale alla norma UNI 10200
  • Le novità della nuova versione della norma UNI 10200
  • Contabilizzazione diretta secondo la UNI EN 1434:2007
  • Contabilizzazione indiretta secondo le UNI EN 834:2013 (ripartitori), UNI/TR 11388:2010 e UNI 9019:2013
  • Progettazione dell’impianto di termoregolazione
  • Ripartizione delle spese condominiali
Ultimi 15 minuti
  • Esempio pratico con supporto di software TerMus-CRT

Ore 16.00-18.00
Prescrizioni di legge e certificazione energetica: uno sguardo approfondito sull’interpretazione della Legge 90 e dei suoi Decreti Attuativi con il supporto delle FAQ del MISE elaborate con l'apporto tecnico di ENEA e CTI

Relatori: Simonetta Tino – Roberto Vozella
  • I decreti attuativi della Legge 90: dubbi e interpretazioni
  • Problematiche relative alla compilazione del certificato energetico
  • Problematiche relative al soddisfacimento dei requisiti minimi
  • Ampliamenti di edifici esistenti: cosa fare e quando
Ultimi 15 minuti
  • Esempi pratici con l’ausilio del software TerMus
  • Valutazione dello stato di fatto. Definizione del livello di conoscenza, dei materiali, delle armature e scelta del tipo di analisi. Analisi critica dei risultati attraverso il controllo

Teatro Formazione Nuovo Codice Appalti e Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni

Ore 10.00-12.00
Il BIM come metodo di progettazione scelto dal nuovo Codice degli Appalti: cos’è e come si opera.

Relatori: Claudio Manzo - Antonio Cianciulli
  • Building Information Modeling: facciamo il punto
  • Perchè il BIM conviene?
  • La digitalizzazione del settore delle costruzioni
  • Legislazione europea e nazionale: il BIM e il nuovo Codice Appalti
  • La tecnologia BIM: interoperabilità e IFC
  • Una modalità di lavoro collaborativo: le linee guida
  • La normativa tecnica: le British Standard e le nuove norme UNI 11337
  • Le fasi collaborative del team attraverso il flusso di informazioni all'interno del Common Data Environment (CDE)
  • Level of Development (LOD) e Level of Infomation (LOI)
  • La validazione e il Model Checking
Ultimi 15 minuti
  • La piattaforma informatica per la gestione del processo BIM e un esempio applicativo con l'ausilio del software BIM-PLATFORM

Ore 12.00-14.00
La direzione dei lavori secondo il nuovo Codice appalti e le Linee guida ANAC: novità normative, documentali e procedurali

Relatori: Nicola Furcolo - Guido Cianciulli

Ore 14.00-16.00
Nuove Norme Tecniche delle Costruzioni, cosa cambia nel calcolo delle strutture in Italia?

Relatori: Ferdinando Aloi - Fabio Della Sala

Ore 16.00-18.00
I nuovi obblighi per progettazione, direzione lavori e sicurezza cantieri con l’entrata in vigore del nuovo Codice Appalti, dell’offerta economicamente più vantaggiosa e dei Criteri Ambientali Minimi (CAM)

Relatori: Alessandro Mediatore - Felice Chiaradonna

Teatro Formazione Software ACCA

Ore 10.00-12.00
Computo e Contabilità Lavori 2016, Nuovo Codice Appalti e Linee Guida ANAC: aspetti normativi e funzionalità del programma PriMus POWER 3

Relatori: Felice Chiaradonna - Guido Cianciulli

Ore 12.00-14.00
Certificazione energetica 2016: aspetti normativi e funzionalità del programma TerMus. Novità sulle nuove norme UNI obbligatorie dal 29 giugno 2016 (revisione UNI/TS 11300-4, nuova norma UNI/TS 11300-5, nuova norma UNI/TS 11300-6, Aggiornamento alle norme UNI 10349)

Relatori: Antonio Caldarone - Simonetta Tino
  • Gestione degli Archivi Strutture e Materiali
  • Struttura delle Entità Grafiche
  • Disegno Edificio e Dati Estesi Entità
  • Centrale Termica ed Impianti
  • Calcolo e Verifiche di Legge
  • Rispondenza ai Decreti Attuativi della Legge 90/2013
  • Il nuovo metodo di calcolo con l’Edificio di Riferimento
  • Calcolo dell’Indice di Prestazione Globale e nuova Classe Energetica
  • Consultazione dei Risultati del Calcolo
  • Composizione degli Elaborati
  • Caratteristiche dell’ APE e della Relazione Progettuale
  • Valutazione degli Interventi Migliorativi
Approfondimenti su aspetti normativi e nuove funzionalità del software
  • Il nuovo obbligo di certificazione del software da parte del CTI e l’autodichiarazione del produttore
  • Gli aggiornamenti normativi e funzionali relativi alle nuove norme UNI in vigore dal 29 giugno 2016

Ore 14.00-16.00
Sicurezza cantieri 2016: aspetti normativi e funzionalità del programma CerTus POWER 3

Relatori: Patrizio Volpe - Alessandro Mediatore

Ore 16.00-18.00
Calcolo strutturale 2016: funzionalità dei programmi EdiLus-CA, EdiLus-MU e EdiLus-EE e le novità normative e funzionali delle Nuove Norme Tecniche delle costruzioni

Relatori: Fabio Della Sala - Ferdinando Aloi

*Requisiti e condizioni per il riconoscimento dei CFP (Crediti Formativi Professionali)

  • Ai Geometri è riconosciuto 1 Credito Formativo Professionale per la partecipazione ad ognuno dei convegni in calendario
  • I Geologi potranno richiedere la valutazione ai propri Ordini di appartenenza per il riconoscimento dei CFP previa esibizione dell'Attestato di Partecipazione ai seminari e del relativo programma
  • Agli Architetti sono riconosciuti Crediti Formativi Professionali per la partecipazione ai convegni. E' in corso di definizione il numero di crediti assegnati dal Consiglio Nazionale.
  • Gli Ingegneri potranno utilizzare l'Attestato di Partecipazione per comprovare con autocertificazione la frequenza a seminari ed eventi formativi di approfondimento tecnico per la formazione informale (come previsto dalla Circolare 449/2014)

Approfitta subito delle straordinarie offerte-fiera
valide fino al 22 ottobre 2016

Scopri tutte le offerte

Un intero settore costruito intorno alle tue esigenze

Uno spazio di oltre 2000mq, oltre 500 presentazioni di software tecnico,
più di 50 ore di formazione con crediti formativi, 50 tecnici esperti a tua disposizione

Settore ACCA - Saie 2016

Scarica la pianta in PDF

Entra GRATIS al SAIE
con il nostro biglietto-omaggio!

Richiedi l'invito gratuito
ACCA software S.p.A. - R.I. di Avellino - P.IVA e C.F. 01883740647 - Cap. Soc. € 3.600.000,00 i.v.
Copyright © 2016 - ACCA software S.p.A. - Tutti i diritti riservati