Valutazione del Rischio Rumore - ACCA software

Valutazione del Rischio Rumore

Valutazione del Rischio Rumore

Valutazione del Rischio Rumore da misure o banche dati?
Prova gratis i software CerTus per la sicurezza!

"Il Datore di lavoro valuta l'esposizione al rumore dei lavoratori durante il lavoro in modo da identificare e adottare le opportune misure di prevenzione e protezione con particolare riferimento alle norme di buona tecnica ed alle buone prassi."

D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81
Con i software CerTus - senza moduli o costi aggiuntivi - hai tutto cio chè ti serve per una corretta valutazione dei rischio rumore nella gestione della sicurezza in cantiere e sui luoghi di lavoro:
Valutazione del rischio rumore

Quadro normativo di riferimento

Il criterio adottato per la valutazione del rischio rumore è quello definito nell'ambito del titolo VIII, Capo II del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81[1] e conforme agli indirizzi operativi del Coordinamento Tecnico Interregionale della Prevenzione nei Luoghi di Lavoro (CTIPLL)[2].
In particolare, per il calcolo del livello di esposizione giornaliera o settimanale e per la il calcolo dell'attenuazione offerta dai dispositivi di protezione individuale dell'udito, si è tenuto conto della specifica normativa tecnica di riferimento [3] [4] [5].

[1] D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, "Attuazione dell'art. 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro".
[2] Indicazioni Operative del CTIPLL (Rev. 2 del 11 marzo 2010), "Decreto legislativo 81/2008, Titolo VIII, Capo I, II, III, IV e V sulla prevenzione e protezione dai rischi dovuti all'esposizione ad agenti fisici nei luoghi di lavoro - indicazioni operative"
[3] UNI EN ISO 9612:2011, "Acustica - Determinazione dell'esposizione al rumore negli ambienti di lavoro - Metodo tecnico progettuale".
[4] UNI 9432:2011, "Acustica - Determinazione del livello di esposizione personale al rumore nell'ambiente di lavoro".
[5] UNI EN 458:2005, "Protettori dell'udito - Raccomandazioni per la selezione, l'uso, la cura e la manutenzione - Documento guida".

Metodologia per la valutazione del rischio rumore

La valutazione dell'esposizione dei lavoratori al rumore durante il lavoro può essere effettuata sia partendo dalla misura dei livelli di rumore cui i lavoratori sono esposti sia, in fase preventiva, facendo riferimento alla Banca Dati Rumore del CPT Torino approvata dalla commissione consultiva permanente  per la valutazione del rischio rumore in condizione preventiva.
Per le attività che comportano un'elevata fluttuazione dei livelli di esposizione personale dei lavoratori è possibile effettuare una valutazione specifica ai sensi dell'art. 191 del D.Lgs. 81/2008.

Banca Dati Rumore del CPT Torino

La Banca Dati Rumore del CPT Torino (co-finanziata dall'INAIL-Regione Piemonte) è stata realizzata in applicazione del comma 5-bis, art.190 del D.Lgs. 81/2008, al fine di garantire disponibilità di valori di emissione acustica per quei casi nei quali risulti impossibile disporre di valori misurati sul campo ed è stata dalla Commissione Consultiva Permanente in data 20 aprile 2011.
La banca dati è realizzata secondo la metodologia seguente:
  •  Procedure di rilievo della potenza sonora, secondo la norma UNI EN lSO 3746:2009.
  •  Procedure di rilievo della pressione sonora, secondo la norma UNI 9432:2008.
Schede macchina/attrezzatura complete di:
  • dati per la precisa identificazione (tipologia, marca, modello);
  • caratteristiche di lavorazione (fase, materiali);
  • analisi in frequenza;
I protocolli di misura sono conformi alla lettera Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 30 giugno 2011.

Verifica dei dispositivi di protezione individuale

I modelli di calcolo adottati per stimare i livelli di esposizione giornaliera o settimanale di ciascun lavoratore, l'attenuazione e adeguatezza dei dispositivi di protezione individuale sono quelli definiti dalla normativa tecnica nazionale UNI 9432:2011 e UNI 458:2005.
I metodi utilizzati per la verifica dei dispositivi di protezione individuale (auricolari, cuffie, ecc) sono:
  • Metodo in banda di ottava
  • Metodo HTML
  • Metodo di controllo HML
  • Metodo SNR
  • Metodo per rumori impulsivi

Relazione di valutazione del rischio rumore

La relazione di valutazione del rischio rumore è elaborata automaticamente per ogni mansione e, così come disposto dalla normativa tecnica, contiene i seguenti dati:
  • i tempi di esposizione per ciascuna attività (attrezzatura) svolta da ciascun lavoratore, come forniti dal datore di lavoro previa consultazione con i lavoratori o con i loro rappresentanti per la sicurezza;
  • i livelli sonori continui equivalenti ponderati A per ciascuna attività (attrezzatura) compresivi di incertezze;
  • i livelli sonori di picco ponderati C per ciascuna attività (attrezzatura);
  • i rumori impulsivi;
  • la fonte dei dati (misurazione o banca dati);
  • il tipo di DPI-u da utilizzare.
  • livelli sonori continui equivalenti ponderati A effettivi per ciascuna attività (attrezzatura) svolta da ciascun lavoratore;
  • livelli sonori di picco ponderati C effettivi per ciascuna attività (attrezzatura) svolta da ciascun lavoratore;
  • efficacia dei dispositivi di protezione auricolare;
  • livello di esposizione giornaliera o settimanale o livello di esposizione a attività con esposizione al rumore molto variabile (art. 191)
La relazione di valutazione è:
  • personalizzabile a partire dal layout predefinito o impostando un proprio layout personalizzato,
  • elaborata mediante word processor integrato compatibile con Microsoft® Word®, OpenOffice® Writer®,
  • esportabile in formato RTF e PDF.

Assistenza, formazione e supporto software gratuito

ACCA è sempre al tuo fianco e ti supporta nell'uso del software, nell'apprendimento e nel tuo lavoro quotidiano. I programmi ACCA conoscono veramente i tuoi problemi di tecnico e li risolvono in maniera brillante e professionale, si interfacciano seguendo la tua logica, le tue idee, il tuo progetto, senza entrare in meccanismi complessi e perversi. Puoi usarli da subito, senza lunghi periodi di formazione, con la tranquillità di poterti avvalere in qualsiasi momento di un servizio di supporto continuo e gratuito... dal primo giorno, sempre a tua disposizione!

Tutte le valutazioni dei rischi... in un solo software!

Con tutti i software della soluzione CerTus per la sicurezza cantieri o luoghi di lavoro effettui tutte le valutazioni dei rischi con metodologie e studi riconosciuti dalla normativa, senza l'acquisto di moduli o altre spese accessorie.

Ecco tutte le metodologie adottate per la valutazione dei rischi! 
Stress Lavoro Correlato Rischio
Stress lavoro correlato
Rischio Rumore Rischio
Rumore
Rischio Vibrazioni Rischio
Vibrazioni
Agenti chimici Rischio
Chimico
Incendio Rischio
Incendio
Movimentazione Manuale dei Carichi Rischio
Movimentazione manuale dei carichi (MMC)
Agenti cancerogeni e mutageni Rischio
Cancerogeno e mutageno
Amianto Rischio
Amianto
Posture incongrue Rischio
Posture incongrue
Agenti biologici Rischio
Biologico
ROA (laser)
Rischio
Radiazioni ottiche artificali (ROA)
Radiazioni Ottiche Naturali Rischio
Radiazioni ottiche naturali (RON)
Microclima Freddo Severo Rischio
Microclima freddo severo
Microclima Caldo Severo Rischio
Microclima caldo severo
Scariche atmosferiche Rischio
Scariche atmosferiche
Videoterminale Rischio
Videoterminali (VDT)
Atmosfere esplosive (ATEX) Rischio
Atmosfere esplosive (ATEX)
Campi Elettromagnetici Rischio
Campi elettromagnetici (CEM)

Sicurezza Cantieri

Software Sicurezza Cantieri - CerTus

CerTus

Sicurezza Cantieri

Provalo gratis

Acquistalo
a partire da -
maggiori informazioni

Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

DVR  standardizzato - CerTus-PS

CerTus-PS

DVR standardizzato
Provalo gratis

Acquistalo
a partire da -
maggiori informazioni
DVR, DUVRI, PEE - CerTus-LdL

CerTus-LdL

DVR, DUVRI, PEE
Provalo gratis

Acquistalo
a partire da -
maggiori informazioni

Tabella comparativa

Valutazione dei Rischi CerTus POS CerTus PSC CerTus CerTus-PS CerTus-LdL

Rischio Stress lavoro-correlato
- valutazione preliminare
- valutazione approfondita

     

Rischio Rumore

Rischio Vibrazioni

Rischio Movimentazione manuale dei carichi (MMC)
- azioni di sollevamento e trasporto
- azioni di spinta e traino
- piccoli carichi ad alta frequenza

Rischio Posture incongrue

     

Rischio Chimico
- salute
- sicurezza

Rischio Biologico

Rischio Cancerogeno e Mutageno

Rischio Amianto
- manutenzione, rimozione, smaltimento e trattamento
- esposizione sporadica e debole intensità (ESEDI)

Rischio Incendio (attività non normate)

Rischio Atmosfere esplosive (ATEX)
- metodologia TUSL
- metodologia INAIL

     

Rischio Scariche atmosferiche

Rischio Radiazioni ottiche artificiali (ROA)
- operazioni di saldatura
- laser
- non coerente

Rischio Radiazioni ottiche naturali (RON)

Rischio Campi elettromagnetici (CEM)

Rischio Microclima
- caldo severo
- freddo severo

Rischio Videoterminali (VDT)