Software APE


Cerchi un software per l'APE
che ti garantisca massima velocità
e sicurezza professionale?
Scegli il N.1!

Guarda il video

TerMus CE è il software per l'APE (Attestato di Prestazione Energetica).

Il primo software APE certificato dal CTI per la conformità di calcolo alle norme UNI/TS 11300. Il software APE frutto di 20 anni di innovazione tecnologica e normativa nel mondo della certificazione energetica.


TerMus CE è il software per l'APE pensato per darti massima velocità e sicurezza professionale

  • Con TerMus CE hai l’Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.) per tutte le tipologie di edifici (residenziali e non residenziali – esistenti e di nuova costruzione) senza limiti di superficie.
  • L'APE ottenuto con il software TerMus-CE è completo degli interventi migliorativi per la sezione Raccomandazioni dell’Attestato di Prestazione Energetica.
  • Con TerMus CE hai automaticamente il Modello con Indicatore Energetico per Annunci commerciali una volta calcolato l'APE dell'edificio.


TerMus, da 20 anni la scelta  di chi vuole essere il N.1

APE veloce e flessibile

Scegli con libertà la modalità di lavoro più efficace in relazione alle circostanze che ti trovi ad affrontare con la sicurezza di avere un risultato sempre al top della professionalità.

Devi fare l’APE di un edificio esistente con grande rapidità?
Scegli la semplicità dell’Input “APE VELOCE”

Con l'APE veloce i dati possono essere inseriti con un input semplificato tabellare studiato per redigere velocemente l’Attestato di Prestazione Energetica di edifici esistenti con destinazione d’uso “Abitazioni residenziali” (E1.1 e E1.2), piccolo uffici (E.2) e piccole attività commerciali (E.5).
L’input dei dati è semplice e di immediata comprensione.
Per ogni fase (e per ogni sezione dei moduli da compilare) è disponibile anche un Help contestuale, con tutti i chiarimenti sul corretto inserimento dei dati e sulle norme di riferimento. Anche in APE VELOCE, l’Help prevede il collegamento al Video Tutorial e agli altri servizi on line.
Certificazione energetica - Input APE Veloce - TerMus - ACCA software
Certificazione energetica - Input ad oggetti parametrici - TerMus - ACCA software

Devi affrontare situazioni più complesse?
Scegli l’imbattibile ed unico input ad oggetti parametrici

L'input ad oggetti dparametrici di TerMus non è un banale input grafico per la letterua dei date geometrici.
Gli oggetti sono dotati di specifiche proprietà termotecniche (trasmittanze, permeabilità al vapore, massa volumica, ecc.), prelevati da una ricca libreria attraverso semplici operazioni di Drag and Drop, usati per modellare rapidamente l’edificio da verificare.

APE affidabile e professionale

TerMus da oltre 20 anni scelto da chi vuole essere il N.1. TerMus è il software che da 20 anni porta innovazione tecnologica e normativa nel mondo della certificazione energetica in Italia.
Il primo software ad inputazioone con oggetti parametrici per la creazione di un modello BIM ed il primo software certificato in Italia dal CTI per la conformità di calcolo alle norme UNI/TS 11300. Il software su cui puntare senza esitazione per chi vuole avanguardia tecnologica e certezza della corrispondenza alle norme con tempestività e sempre in modo impeccabile.

N.1 per completezza. Essere certificati dal CTI è un elemento indispensabile per poter usare un software, ma non tutti i software certificati garantiscono la completezza e l’affidabilità di TerMus.
Molti software meno completi richiedono all’utilizzatore di inserire manualmente molti dati obbligatori per legge senza nessun supporto.
Con TerMus invece hai, per esempio, l’analisi degli interventi per migliorare il comportamento energetico, Calcolo Numerico della Trasmittanza Termica Lineare dei Ponti Termici - solutore ad elementi finiti per il calcolo TheBriNA incluso nel software - in linea con le norme tecniche UNI EN ISO 10211:2008 e UNI EN ISO 14683:2008 - o il calcolo della trasmittanza degli infissi secondo la UNI EN ISO 10077-1:2007

Guida durante l’input, la verifica, la lettura dei risultati. Con TerMus CE hai una diagnostica operativa con alert utili affinchè progettazione e calcolo vengano elaborati in modo corretto.
Un vero e proprio consulente che interviene quando realmente serve. E poi hai assistenza gratuita sull’uso del software: un team di tecnici esperti ed apprezzati che è pronto a rispondere alle tue esigenze.

Certificazione energetica degli edifici sempre in linea con le norme nazionali e regionali. TerMus CE effettua le verifiche e la stampa gli attestati e gli elaborati richiesti dalle norme nazionali e dalle norme regionali di Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Liguria, Provincia di Trento, Veneto, Abruzzo, Puglia. (*)

APE 2015

Completezza e scalabilità della soluzione. Con TerMus CE entri in una soluzione completa e scalabile. Puoi in ogni momento ampliare le funzioni di TerMus CE - senza perdere nulla, né cambiare metodo di lavoro e dati - con moduli specifici per prestazioni energetiche, per impianti estivi ed invernali, energie rinnovabili, soluzioni di bio-architettura...


APE sicura: formazione ed assistenza continua


Assistenza telefonica, help in locale sul tuo PC, collegamenti on line a Forum, Video e FAQ sempre aggiornati, corsi di formazione sul software e sulla normativa su Web TV, incontri sul territorio e nelle fiere più importanti, biblioteca di eventi formativi su Forum e piattaforma e-learning.


  • Video Tutorial di TerMus - Certificazione Energetica

    Video Tutorial

    Una piattaforma interattiva per imparare velocemente ad usare il software, con i problemi più frequenti risolti mediante appositi video.
  • Forum di TerMus - Certificazione Energetica

    Forum

    Uno spazio virtuale dedicato allo scambio di esperienze, al confronto e alla discussione.
  • Training di TerMus - Certificazione Energetica

    Training

    Un corso di avviamento per l'apprendimento rapido e l'uso corretto del software.
  • Help di TerMus - Certificazione Energetica

    Help in locale

    L'Help fruibile da ogni maschera del programma, con informazioni d'uso del software e chiarimenti sulle richieste normative.

APE completa: esclusive funzioni avanzate

  • software free certificazione

    Progettazione con modello parametrico

    Una funzione avanzata consente di trasformare le linee del DXF, DWG o della vista scannerizzata del tuo disegno in oggetti parametrici… Muri, porte, finestre… con proprietà termotecniche definite. Sei pronto per calcoli e verifiche in poco tempo.
  • interventi migliorativi 11300

    Valutazione semplificata degli interventi migliorativi

    TerMus offre una specifica procedura veloce per indicare la tipologia di interventi di miglioramento (scegliendoli da un elenco predisposto), i valori attesi dall’intervento di miglioramento e la stima dei costi previsti per l’intervento.
    TerMus restituisce immediatamente la prestazione energetica raggiungibile, la nuova classe dell’edificio e il tempo di ritorno dell’investimento. Tali informazioni saranno automaticamente riportate nella sezione Raccomandazioni dell’Attestato di Prestazione Energetica.
  • software termografia

    Centrali termiche con più impianti

    TerMus dispone di un Wizard con diagnostica per comporre gli impianti nella Centrale Termica.
    La Centrale Termica può essere costituita da uno o più generatori (collegati in serie o in parallelo e corredati di eventuali dispositivi di accumulo o distribuzione) e può servire una molteplicità di impianti (riscaldamento, produzione acqua calda sanitaria, raffrescamento, ventilazione) combinati secondo le caratteristiche dell’edificio da calcolare.
  • ponti termici trasmittanze

    Atlante personalizzato dei ponti termici

    TerMus consente il calcolo personalizzato dei ponti termici con il supporto di un atlante conforme alla norma UNI EN ISO 14683:2008. Il software effettua il calcolo agli elementi finiti (secondo la norma UNI EN ISO 10211) e quindi offre schemi, tipologie e range di valori personalizzati, con dimensioni e materiali reali.
  • ponti termici trasmittanze

    Archivi interni completamente personalizzabili

    TerMus è dotato di ricchi archivi di dati climatici necessari ai calcoli richiesti dalla normativa vigente. Gli archivi delle trasmittanze dei materiali e delle strutture tengono conto delle indicazioni contenute nelle UNI TS 11300-1 e 2 e nella norma UNI EN ISO 10456:2007. È sempre possibile intervenire sugli archivi arricchendoli con nuovi materiali, nuove strutture disperdenti, ecc..

Scegli la soluzione che fa per te

TerMus TerMus CE
CALCOLI (per tutte le tipologie di edifici - residenziali e non residenziali, esistenti e di nuova costruzione - senza limiti di superficie)
Fabbisogno di ENERGIA TERMICA dell’Edificio per la climatizzazione estiva ed invernale (UNI/TS 11300-1)
Fabbisogno di ENERGIA PRIMARIA per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria (UNI/TS 11300-2 e UNI/TS 11300-4)
Fabbisogno di ENERGIA PRIMARIA per la climatizzazione estiva (UNI/TS 11300-3 e UNI/TS 11300-4)
Modalità di calcolo convenzionale per edifici non dotati di impianto di riscaldamento e/o acqua calda sanitaria (Allegato 1, D.M. 26/06/09)
Scambi terreno pavimento (UNI EN ISO 13370 - 10211)
Trasmittanza termica delle superfici opache (stratigrafie)
Trasmittanza termica delle superfici vetrate
Dispersione dei ponti termici
Prestazione igrometrica delle strutture opache
Capacità termica dell’edificio, sfasamento ed attenuazione (regime dinamico)
Valutazione semplificata degli interventi di miglioramento
Indici di prestazione energetica: EPH,nd - EC,nd - EPglnren - EPglren
VERIFICHE DI LEGGE
Indici di prestazione energetica LIMITE dell'involucro
Indici di prestazione energetica LIMITE globale
Trasmittanza LIMITE superfici opache
Trasmittanza LIMITE superfici vetrate
Rischio formazione di condensa delle superfici opache
Massa superficiale e Trasmittanza termica periodica delle superfici opache
Rendimenti degli impianti
INTERFACCIA E ARCHIVI
Input grafico con oggetti parametrici
Input tabellare semplificato (APE VELOCE)
Diagnostica ad OGGETTI con Help
Dati Climatici dei Comuni Italiani (UNI 10349)
Componenti Elementari delle strutture opache
(UNI 10351 - UNI 10355 - UNI EN ISO 6946)
Ponti Termici (UNI EN ISO 14683 - UNI EN ISO 10211)
ATTESTATI
Attestato di QUALIFICAZIONE ENERGETICA (A.Q.E.)
Attestato di PRESTAZIONE ENERGETICA (A.P.E.)
ELABORATI
Relazione di calcolo (ex legge 10/91)
Visualizzazione TERMOGRAFICA dell’Edificio
Rappresentazione GRAFICA dei risultati di calcolo
Scheda delle superfici opache
Scheda delle vetrate
Scheda dei ponti termici
Scheda VANO
Scheda ZONA
Scheda CENTRALE TERMICA e EDIFICIO (EOdC)
Scheda risultati ENTITA' (inspector)
INTEGRAZIONE CON ALTRI MODULI E SOFTWARE DELLA SOLUZIONE
TerMus-i (Progettazione Impianti di Riscaldamento)
TerMus-E (Calcolo dei Carichi Termici Estivi)
TerMus-NR (Normative Regionali)
TerMus-IM (Interventi Migliorativi)
TerMus-IM LT (Interventi Migliorativi - Versione Light per TerMus CE)
TerMus-NR LT (Normative Regionali - Versione Light per TerMus CE)
Scarica la tabella comparativa in formato .pdf

Norme di riferimento


  • certificazione

    Certificazione di Conformità

    TerMus è il primo software ad aver ottenuto la certificazione del Comitato Termotecnico Italiano per la conformità di calcolo alle norme UNI/TS 11300-1:2014, UNI/TS11300-2:2014, UNI/TS 11300-3:2010, UNI/TS 11300-4:2012, alla Raccomandazione CTI R14:2013 e alle norme EN richiamate dalle UNI/TS 11300 e dal Dlgs. 192/05 art. 11 comma 1.

    Scarica il Certificato di Garanzia di Conformità
    (Certificato n. 45 del 22/12/2014)
  • Norme nazionali

    TerMus è in linea con:
    • il D.Lgs. 192/2005;
    • le nuove Linee guida nazionali per la certificazione energetica e i nuovi decreti attuativi della Legge 90/2013 (Decreti 26/06/2015);
    • le più recenti norme UNI in materia di risparmio energetico (UNI/TS 11300-1, UNI/TS 11300-2, UNI/TS 11300-3 e UNI/TS 11300-4 Revisione 2014).
  • norme regionali

    Norme regionali

    Grazie all'integrazione con il modulo TerMus-NR, TerMus consente di applicare le norme sulla certificazione energetica delle Regioni Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Liguria e della Provincia Autonoma di Trento.

    Senza l’aggiunta di specifici moduli TerMus consente l’esportazione dei dati per la registrazione dell’Attestato di Prestazione Energetica secondo quanto previsto dalle specifiche procedure delle Regioni Veneto (formato .xml da registrare nella sezione VE.NET.energia-edifici del portale regionale) e Abruzzo (formato .csv da registrare nel Sistema Informativo per la Certificazione Energetica degli Edifici della Regione Abruzzo).

    Grazie ad apposite Tabelle di Correlazione è possibile determinare con TerMus i parametri relativi al calcolo energetico sul sistema edificio-impianto necessari alla compilazione del Certificato di Sostenibilità Ambientale (che fa riferimento allo Strumento di Qualità Energetica e al Protocollo ITACA Puglia) richiesto dalla Regione Puglia.
    Clicca qui per saperne di più


  • norme

    Norme di riferimento

    • D.Lgs. 192/2005
    • D.Lgs. 311/2006
    • D.Lgs. 115/2008
    • D.P.R. 59/2009
    • Decreto 26 giugno 2009 (Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici)
    • Decreto 31 marzo 2011, n. 28 (Decreto Rinnovabili)
    • UNI EN ISO 10077
    • UNI EN ISO 6946
    • UNI EN ISO 13790
    • UNI/TS 11300-1 (revisione 2014)
    • UNI/TS 11300-2 (revisione 2014)
    • UNI/TS 11300-3
    • UNI/TS 11300-4
    • UNI EN ISO 13789
    • UNI EN ISO 13370
    • UNI EN ISO 13786
    • UNI EN ISO 14683
    • UNI EN ISO 10211
    • UNI EN 15316-4-2
    • Raccomandazione CTI 14 - “Prestazioni energetiche degli edifici – Determinazione della prestazione energetica per la classificazione dell’edificio” (Febbraio 2013).
    • Decreto Legge 4 aprile 2013, n. 63 convertito dalla Legge 3 agosto 2013, n. 90 (introduzione dell'Attestato di Prestazione Energetica - APE)
    • Decreto 26 giugno 2015 (Adeguamento del decreto del Ministro dello sviluppo economico, 26 giugno 2009 - Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici.)
    • Decreto 26 giugno 2015 (Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici)
    • Decreto 26 giugno 2015 (Schemi e modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto ai fini dell'applicazione delle prescrizioni e dei requisiti minimi di prestazione energetica negli edifici)