Nuovo CerTus BIM ONE

BIM sicurezza

Nuova versione con
Gestione dei piani di sicurezza on line | Collaborative working | Integrazione della sicurezza nel processo BIM | Formazione e visite ispettive in cantiere in realtà virtuale immersiva

Scopri di più

Scopri  CerTus BIM ONE, la nuova versione che conferma CerTus
come il riferimento tecnologico e normativo del settore.

 

Anteprima

 

L’applicazione della tecnologia BIM raggiunge un livello più avanzato grazie a tre straordinarie novità:

usBIM.platform ONE

integrazione della sicurezza nella piattaforma collaborativa BIM usBIM.platform ONE

CerTus-WEB

gestione dai piani di sicurezza dal web e collaborative working con CerTus-WEB

CerTus-VRI

integrazione con l’ambiente di realtà virtuale immersiva (CerTus-VRI) per la formazione e le visite virtuali in cantiere

comincia a familiarizzare con il software!

Prova CerTus BIM
  • usBIM

    Integrazione con usBIM.platform ONE
    La piattaforma collaborativa per la progettazione BIM con ACDat integrato

    Il POWER PACK della nuova versione BIM ONE di CerTus permette di accedere all’uso di usBIM.platform ONE, la piattaforma collaborativa BIM che consente di realizzare un ambiente di condivisione dati (ACDat) o Common Data Environment (CDE).


La nuova versione di CerTus prende il nome di BIM ONE perché si integra con la piattaforma collaborativa usBIM.platform ONE.

Si tratta di un’evoluzione tecnologica rivoluzionaria grazie alla quale i software BIM di ACCA riescono ad integrarsi tutti con un’unica piattaforma cloud su cui condurre in modo efficace la progettazione, l’esecuzione e la manutenzione di una costruzione.

usBIM.platform ONE è una versione della piattaforma usBIM.platform studiata appositamente per attuare il processo BIM anche in piccoli progetti e in piccole organizzazioni.

Una piattaforma collaborativa che risponde alle esigenze imposte dalle ultime normative e tecnologie e che consente il passaggio al BIM in modo facile e accessibile. La piattaforma collaborativa BIM facile e per tutti.

La piattaforma rispetta le caratteristiche funzionali individuate dal Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016), dal decreto BIM (D.M. 560/2017), dalle norme UNI 11337 e dalle PAS per realizzare correttamente un processo BIM su piattaforma aperta.

 

acDAT - Visualizzazione modello su browser

Visualizzazione su browser del modello IFC

 

Ogni tecnico ha a disposizione un suo spazio di lavoro su cui organizzare i propri progetti in cloud e su cui può invitare a collaborare altri tecnici che operano sulla stessa piattaforma assegnandogli un ruolo e i conseguenti permessi di accesso.

Tutti i modelli digitali e le informazioni, i dati ed i documenti archiviati in maniera strutturata nella piattaforma costituiranno il Building Information Model, cioè il sistema informativo dell’edificio legato al suo modello 3D digitale.

Il tecnico può salvare i file dei propri elaborati direttamente dai software ACCA (Edificius, PriMus, CerTus, EdiLus, TerMus, ecc.) sulla piattaforma usBIM.platform ONE scegliendo direttamente dal software desktop il progetto e la cartella su cui salvare.

La piattaforma gestisce automaticamente revisioni del file ed eventuali notifiche da inviare ad altri collaboratori impegnati in quell’ambito ed in quella fase del progetto.

La piattaforma collaborativa BIM integrabile con CerTus rende realmente efficace il lavoro del responsabile della sicurezza in fase di progettazione. E’ possibile collaborare con i progettisti architettonici, strutturali e impiantistici seguendo l’avanzare dei progetti e interagendo dando indicazioni continue sulla sicurezza.

Il responsabile della sicurezza può avere a disposizione sempre i progetti anche in via di definizione e dare le indicazioni migliori per ricercare soluzioni che minimizzino i rischi in fase di esecuzione dei lavori.

Può elaborare piani in 3D o in 4D con simulazioni spaziali e temporali delle attività usando definizioni diverse del piano di sicurezza (LOD) in relazione alla definizione raggiunta dall’intero progetto e produrre veri e propri modelli virtuali utili allo studio ergotecnico della sicurezza.

La rappresentazione spaziale e tridimensionale delle attività svolte in cantiere permette di comprendere l’evoluzione del cantiere e di verificare le sovrapposizioni spazio-temporali delle lavorazioni con l’evidenziazione dei rischi generati dalla situazione logistica e spaziale.
Naturalmente l’analisi della sicurezza e l’apporto di informazioni al modello BIM continua anche nella fase di esecuzione, con l’aggiunta di tutti i dati utili alla definizione completa del modello e alla creazione dell’asBuilt della costruzione utile alla sua manutenzione.

Tra le specifiche funzioni della piattaforma collaborative alcune riguardano proprio la sicurezza. I file del piano di sicurezza in formato CerTus, infatti, possono essere visualizzati, editati, modificati o stampati direttamente on line sulla piattaforma grazie alle funzioni del nuovo CerTus-WEB integrato in usBIM.platform.

 

acDAT - Gestione documentale

Esempio di gestione documentale con usBIM.platform ONE

 

usBIM.platform ONE in breve

  • Progetti con metodologia e tecnologia BIM secondo le indicazioni del Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016), del decreto BIM (D.M. 560/2017), delle norme UNI 11337 e PAS
  • Gestisci e organizzi i dati in cloud nel rispetto del codice di condotta CISPE, del GDPR e delle indicazioni europee in materia di privacy
  • Inviti altri tecnici sul tuo spazio di lavoro assegnando ruoli e permessi di accesso
  • Lavori on line, da browser, senza software stand alone, da dispositivi mobile e desktop
  • Salvi sulla piattaforma i file prodotti con qualsiasi software
  • Crei e gestisci il modello BIM con modelli 3D, documenti e dati
  • Visualizzi direttamente file in formato IFC, DWG, DXF, OBJ, SKP, 3DS, RVT, ecc.
  • Gestisci il computo dal web con collaborative working
  • Gestisci i piani di sicurezza dal web con collaborative working
  • Salvi i file dei tuoi elaborati direttamente dai software ACCA (Edificius, PriMus, CerTus, EdiLus, TerMus, ecc.)
  • Hai la traccia delle azioni compiute sul modello BIM e le revisioni dei documenti condivisi
  • Disponi di funzioni di backup automatico dei dati e disaster recovery
  • Organizzi i documenti e i dati del modello digitale (#TagBIM)
  • Puoi integrare code checking, clash detection e BIM 4D
  • Integri con documentazione aggiuntiva il modello digitale
  • Navighi da browser il modello BIM con le informazioni e i dati condivisi nell’ACDat
  • Gestisci, visualizzi e modifichi il modello BIM in formato IFC senza alcun software di Authoring BIM a pagamento
Scopri di più
  • CerTus-WEB

    CerTus-WEB
    Il software per gestire i piani di sicurezza da internet e con collaborative working

    CerTus-WEB è il programma per redigere i piani di sicurezza direttamente su internet. Il nuovo software si integra perfettamente con la nuova versione BIM ONE di CerTus e apporta enormi vantaggi alle tradizionali modalità di analisi e stesura di un piano.


Con CerTus-WEB -accessibile dal Power Pack di CerTus BIM ONE - puoi:

  • lavorare in più persone contemporaneamente su uno stesso file di CerTus (collaborative working)
  • avere in tempo reale tutte le modifiche fatte dagli altri tecnici che lavorano contemporaneamente con te sul file
  • fare un piano di sicurezza usando solo il browser senza alcun programma stand alone installato
  • scegliere e usare la maggior parte dei dispositivi desktop o mobile
  • operare con un semplice collegamento ad internet da qualunque luogo
  • visualizzare, editare, modificare e stampare un piano di sicurezza in formato CerTus pubblicato su usBIM.platform ONE
  • pubblicare automaticamente revisioni del file del piano di sicurezza

  • CerTus-WEB - Fasi
  • CerTus-WEB - Fasi
  • CerTus-WEB - Fasi
  • CerTus-WEB - Fasi

CerTus-WEB: interfaccia e funzioni da usare completamente dal browser

Il file di CerTus salvato sul cloud nella piattaforma collaborativa usBIM.platform ONE può essere aperto con un semplice click del mouse, direttamente nel browser, senza avere alcun software installato sul desktop o sul mobile.

In un’unica vista è offerta una visione sintetica ed esaustiva di tutto il piano di sicurezza. A sinistra dello schermo è riportata la struttura del piano con i vari nodi relativi alle fasi di lavoro previste nell’esecuzione dell’opera. E' possibile facilmente aggiungere nuove fasi di lavoro nel piano o eliminare e modificare quelle esistenti.
Le fasi compaiono nella parte centrale della schermata e riportano tutte le informazioni con un’interfaccia estremamente semplice e chiara, identica alla stampa della scheda della lavorazione.

E’ semplice aggiungere, modificare o cancellare qualsiasi elemento della fase. I lavoratori, le macchine, i rischi e le prevenzioni sono infatti riportati in maniera visuale ed un semplice click sull’icona che rappresenta l’elemento permette di accedere velocemente all’editor dei suoi dati per la loro completa gestione.

Naturalmente la modifica delle informazioni esistenti o l’implementazione di nuovi dati sono supportate dall’accesso tramite web a tutte le banche dati del programma con la disponibilità on line di oltre 1000 lavorazioni e 150 piani tipo con innumerevoli macchinari, rischi, prevenzioni ecc..

Collaborative working: ora più tecnici possono lavorare sullo stesso file di CerTus

CerTus-WEB permette di lavorare in più persone contemporaneamente su uno stesso documento di CerTus.

E’ sufficiente che il file di CerTus venga copiato in cloud sulla piattaforma usBIM.platform ONE.

Il permesso di lavorare sul documento, l’accesso e l’autenticazione sono gestiti dalla piattaforma usBIM.platform ONE.

L’accesso, quindi, con i permessi riservati, avviene tramite piattaforma cloud. Basta un click sul file per aprire il piano di sicurezza direttamente dal browser ed iniziare a lavorare con tutte le funzioni di CerTus-WEB.

Sulla destra della finestra principale del piano di sicurezza si può aprire o chiudere il pannello con indicazioni in real time su tutti gli operatori che stanno lavorando nello stesso momento sul documento. Mentre lavori, quindi, puoi sapere in tempo reale cosa stanno facendo i tuoi colleghi che lavorano sullo stesso documento.

L’aggiornamento del lavoro svolto da uno dei tecnici appare in tempo reale a tutti gli altri operatori del gruppo. E’ possibile vedere in real time la modifica delle fasi.
Hai indicazioni sintetiche di chi ha fatto le modifiche in maniera facile ed intellegibili.

Le notifiche del lavoro collaborativo sono continue ed indicano precisamente fasi su cui gli altri lavorano. Con un semplice click sulla notifica puoi accedere al punto del piano su cui il collega sta lavorando e se necessario apri una chat per comunicare.

Hai sempre un feedback sull’attività complessiva che si sta svolgendo in maniera da discutere facilmente e consapevolmente il lavoro.

  • vri

    CerTus-VRI
    Integrazione con la realtà virtuale immersiva per la formazione sulla sicurezza e le visite ispettive virtuali in cantiere

    CerTus-VRI è il primo ambiente di lavoro di realtà virtuale immersiva dinamicamente connesso ad un Authoring BIM dedicato allo studio della sicurezza in cantiere.


La versione BIM ONE di CerTus-HSBIM (tool di CerTus incluso nel POWER PACK) si integra con il nuovo ambiente di lavoro di CerTus-VRI dedicato alla Realtà Virtuale Immersiva.

L’integrazione tra CerTus-HSBIM e CerTus-VRI permette di creare modelli BIM da esplorare e con cui interagire tramite tecnologia di realtà virtuale immersiva.

L’integrazione dinamica tra CerTus-HSBIM e CerTus-VRI comporta vantaggi enormi e permette di avere con semplicità:

  • modelli da navigare in realtà virtuale immersiva direttamente da un software di sicurezza cantieri BIM;
  • modifiche in tempo reale del modello che si sta navigando in realtà immersiva tramite il software di sicurezza cantieri BIM dinamicamente connesso;
  • modifiche del modello BIM nel software di sicurezza cantieri dall’ambiente di realtà virtuale immersiva durante la navigazione del modello.

Con l’integrazione dinamica tra sicurezza cantieri BIM e realtà virtuale immersiva si aprono nuove frontiere alle esperienze di analisi, controllo e formazione della sicurezza.

Il modello BIM può essere modificato dinamicamente con il software di sicurezza mentre si viaggia nel cantiere in realtà virtuale immersiva. Non c’è bisogno di un programmatore che prepari la scena con un modello ad hoc e che programmi solo particolari funzioni ed attività con cui interagire. Tutto è dinamico e gestibile direttamente dal modello BIM quindi da te che fai il piano di sicurezza.

Questa rivoluzione tecnologica è un’innovazione unica che apre a scenari molto interessanti per esempio nel campo della formazione della sicurezza nei cantieri. Basta pensare che con questa tecnologia si possono creare e descrivere situazioni di pericolo durante la lezione cambiando semplicemente il modello in real time.

CerTus-VRI legato alle funzioni 4D di CerTus-HSBIM permette di produrre un numero enorme di modelli BIM da navigare in realtà virtuale, uno per ogni momento di evoluzione del cantiere. Questo permette facilmente di far vivere anticipatamente a chiunque la situazione del cantiere in un determinato momento con un evidente vantaggio che la familiarità con una situazione può portare a livello di sicurezza.

L’estrapolazione del modello 3D di un cantiere in un determinato momento della propria vita può essere molto utile per fare visite virtuali nel cantiere e controllare visivamente le prescrizioni previste nel piano in quella situazione.

Strumenti virtuali di misurazione e di controllo permetto di verificare la situazione rispetto a qualsiasi criterio normativo. Se le prescrizioni del piano che vedi in realtà immersiva non soddisfano la tua analisi puoi cambiarle aggiungendo prevenzioni, cambiando apprestamenti, attrezzi o macchinari direttamente dall’ambiente di realtà immersiva ed il modello BIM con il relativo piano di sicurezza sarà modificato dinamicamente.

L’analisi, il controllo e la gestione del piano assumono potenzialità mai sperimentate prima! Edificius-VRI apre anche la possibilità di integrazioni del modello BIM con esperienze di AR (Realtà Aumentata) che molte opportunità può offrire in fase esecutiva o manutentiva del manufatto.

 

  • Sicurezza Cantieri in realtà virtuale immersiva (CerTus-VRI) - 1
  • Sicurezza Cantieri in realtà virtuale immersiva (CerTus-VRI) - 2
  • Sicurezza Cantieri in realtà virtuale immersiva (CerTus-VRI) - 3
  • Sicurezza Cantieri in realtà virtuale immersiva (CerTus-VRI) - 4
  • Sicurezza Cantieri in realtà virtuale immersiva (CerTus-VRI) - 5
  • Sicurezza Cantieri in realtà virtuale immersiva (CerTus-VRI) - 1

 

ACCA Incontrus