ACCA a SAIE 2018 - Biglietti omaggio

ACCA, il BIM italiano n.1 facile e per tutti


SAIE Bologna | 17-20 ottobre 2018
Biglietti omaggio - Convegni gratuiti - Regali esclusivi - Offerte e Novità

Scopri l'evento

I numeri della presenza ACCA a SAIE 2018

2125
70
1000
32

Novità software


Tutte le nuove uscite del BIM italiano n.1 facile e per tutti.
Oltre 1000 presentazioni e imperdibili offerte per l'intera durata della fiera.

Hai paura di rimanere indietro rispetto alla tecnologia BIM?

Affidati con sicurezza ad ACCA, l’azienda con il maggior numero di software BIM certificati IFC al mondo.

Scopri la più vasta offerta di software di BIM authoring e sistemi integrati per la creazione e la gestione di modelli BIM.

Progettazione Architettonica BIM

Progettazione Architettonica BIM

Nuovo Edificius BIM ONE

Progettazione impianti (MEP), nuvole di punti 3D,  programmazione lavori, presentazione multimediale dei progetti, realtà virtuale immersiva, collaborative working.

BIM e modellazione impianti MEP

BIM e impianti MEP

Nuovo Edificius-MEP

Il primo BIM italiano in grado di integrare la modellazione di architettura e impianti.

Gestione documentale su cloud

BIM e impianti MEP

nuovo usDOC.platform

La nuova piattaforma collaborativa su cloud per la gestione documentale di imprese, studi tecnici e pubbliche amministrazioni.

Fatturazione
elettronica B2B

Fattura elettronica

nuovo FacTus

Pronto per l'obbligo dal 1° gennaio 2019 di fatturazione elettronica B2B e B2C. Con 6 mesi di fatture elettroniche gratis...

BIM management/1
Code checking

BIM Code Checking

Nuovo usBIM.code

usBIM.code è il nuovo software ACCA di BIM Code Checking per il controllo della corrispondenza di modelli BIM in formato IFC a prescrizioni di progetto o a normative tecnico/legislative.

BIM management/1
Clash Detection

Nuovo usBIM.clash

Il nuovo software di Clash Detection di modelli virtuali 3D da file IFC per la verifica delle interferenze e la gestione dei conflitti tra i team impegnati nelle diverse fasi della progettazione.

BIM e certificazione energetica

Nuovo TerMus BIM ONE

La versione di TerMus che porta ad un livello 2 e ancora più avanzato l’implementazione della tecnologia BIM nel software di certificazione energetica

BIM e sicurezza ponteggi

Nuovo CerTus-PN BIM ONE

Sempre più all’avanguardia della tecnologia e sempre più integrato nel processo BIM per una maggiore versatilità e semplicità di lavoro.

Coming soon

Coming soon

Coming soon

Coming soon

Coming soon

Coming soon

Coming soon

Coming soon

Formazione


Convegni gratuiti con CFP sui temi "caldi" per la tua professione.

Digital BIM

Dopo il successo della prima edizione, DIGITAL&BIM Italia torna all'interno di SAIE 2018 coinvolgendo le aziende impegnate nello sviluppo di nuove tecnologie e sistemi digitali per il settore costruzioni.

ACCA gestisce due delle sette arene tematiche del DIGITAL&BIM e sarà presente con propri interventi alla Conferenza Internazionale.

L'accesso alle arene è libero e la partecipazione ai convegni è gratuita. Ai partecipanti sarà rilasciato un Attestato di Partecipazione.

 

PROGRAMMA

Il seguente programma potrebbe essere soggetto ad integrazioni e variazioni. I convegni si terranno all'orario indicato tutti i giorni per l'intera durata della fiera. L'ultimo giorno di fiera (sabato 20 ottobre) i corsi termineranno alle ore 17.00.

Arena 1

Il BIM ITALIANO facile e per tutti. Progettazione architettonica e MEP, Progettazione collaborativa ACDAT, Calcolo strutturale (NTC – Sisma Bonus) e Certificazione energetica con l’obbligo normativo del BIM

Ore 10.00-12.00
Il BIM per la progettazione architettonica e per la modellazione strutturale ed impiantistica dell’edificio

Relatore: Cosimo Pucillo
  • La progettazione architettonica BIM
  • La modellazione strutturale ed impiantistica
  • La progettazione ad oggetti: oggetti e catalogo di oggetti
  • Gli output della progettazione: piante, sezioni, prospetti, assonometrie, prospettive e rendering in automatico dal modello BIM
  • Le interazioni delle stampe con le variazioni del modello
  • Interventi di ristrutturazione (rossi e gialli)
  • I tool di supporto alla progettazione BIM: la modellazione solida (Sketchup e Blender),la paesaggistica (Edificius-LAND), il CAD DWG (Edificius CAD), la progettazione degli impianti (Edificius-MEP)
  • Integrazione con altri aspetti della progettazione: il rilievo, il calcolo strutturale, la certificazione energetica, gli impianti, il computo, la sicurezza e la manutenzione dell’opera
  • Il visualizzatore di dati IFC (usBIM.viewer) come base per le attività di Code Cheking, Clash Detection, computo e programmazione dei lavori e di interazione con il Common Data Environment
  • La presentazione del progetto come elemento fondamentale del processo BIM: documentazione per la pratica edilizia alla P.A., rendering, rendering real time, foto inserimento, fotoritocco, realtà virtuale (Edificius-VR e BIM Voyager)

Ore 12.00-14.00
Il BIM in pratica: cos’è e come si lavora. Approfondimenti teorici e normativi sul BIM ed esempi pratici con l’ausilio di software (BIM Authoring e BIM tools) e piattaforme collaborative ACDAT

Relatori: Claudio Manzo - Giovanni Esposito
  • Il nuovo Codice degli appalti e l’introduzione del BIM
  • Cosa dicono le norme tecniche internazionali e nazionali (UNI 11337) sul BIM
  • Esiste il BIM senza software? Cosa sono i BIM Authoring e i BIM tools
  • Il BIM per la progettazione architettonica
  • Il BIM per il calcolo strutturale
  • Il BIM per il MEP, la progettazione degli impianti
  • I BIM tools per il computo metrico, la certificazione energetica e la sicurezza
  • Il BIM tool per la progettazione di impianti fotovoltaici
  • Il BIM tool per i ponteggi
  • Il BIM tool per la progettazione di ascensori e scale mobili
  • usBIM.platform la piattaforma collaborativa per fare il BIM: programmazione lavori, CDE, Code Cheking e Clash Detection integrati in un unico sistema di lavoro collaborativo (usBIM)

Ore 14.00-16.00
NTC, Sisma Bonus, Nuovo Codice Appalti e tecnologia BIM: Come cambia oggi il calcolo strutturale

Relatore: Fabio Della Sala
  • Le principali novità introdotte dalle NTC
  • Obbligatorietà del BIM per il calcolo strutturale: Nuovo Codice degli Appalti e Decreto BIM (560/2017)
  • Le opportunità del SimaBonus
  • La definizione del modello geometrico e la modellazione dei materiali e dei carichi ai sensi delle nuove NTC
  • Dal modello BIM al modello FEM
  • Input sismico e analisi della struttura: cosa cambia con le nuove NTC?
  • Lettura dei risultati, analisi dei dettagli costruttivi e gestione degli elaborati
  • Edifici esistenti: le novità introdotte dalle nuove NTC
  • Il processo di valutazione degli edifici esistenti dalla definizione del livello di conoscenza fino alla quantificazione dell’indicatore di vulnerabilità sismica.
  • La classificazione del rischio sismico e sisma-bonus: metodo semplificato e convenzionale con EdiLus-CRS
  • L’integrazione del calcolo strutturale nel processo di progettazione BIM
  • Il controllo dei conflitti nella creazione dei modelli
  • L’uso di piattaforme collaborative per integrare la progettazione strutturale alle altre fasi del progetto
  • IFC e certificazione dei software da parte di buildingSMART International

Ore 16.00-18.00
Il BIM nella definizione delle prestazioni energetiche dell’edificio con calcolo stazionario o con calcolo dinamico: la nascita del BEM (Building Energy Model)

Relatore: Simonetta Tino
  • Modellazione BIM per la certificazione energetica: la nascita del BEM (Building Energy Model)
  • Oggetti e concetti del Modello Energetico del sistema edificio impianto: i vantaggi del BEM
  • Catalogo degli oggetti BIM per la definizione del modello energetico dell’edificio
  • Localizzazione automatica del modello e definizione dei dati climatici
  • Definizione della stratigrafia e delle proprietà energetiche degli oggetti BIM del modello
  • Controllo automatico dell’esposizione e dell’ombreggiamento del modello BIM
  • Definizione automatica dei ponti termici
  • Rappresentazione grafica della composizione progettuale dell’impianto
  • La rappresentazione grafica del comportamento energetico sul modello BIM
  • L’importazione e l’esportazione IFC del modello BIM energetico per la collaborazione BIM. L’ import/export certificato Building Smart
  • Il calcolo statico e dinamico delle prestazioni energetiche degli edifici
  • La definizione di oggetti BIM per la progettazione energetica sostenibile con interventi energetici passivi: muri di trombe, serre solari, ecc.

Arena 2

Il BIM ITALIANO facile e per tutti. La progettazione BIM dalle nuvole di punti al GIS, computo metrico, sicurezza nei cantieri, esecuzione e direzione dei lavori con l’obbligo normativo del BIM

Ore 10.00-12.00
Il BIM nella redazione del computo metrico

Relatore: Felice Chiaradonna
  • BIM5D il computo e la stima dei lavori
  • PriMus-IA il primo computo con Intelligenza Artificiale applicata al modello digitale BIM al mondo
  • Il BIM e le piattaforme collaborative per la direzione dei lavori (Decreto n.49/2018) come supporto alla definizione dell’AIM (Asset Information Model)
  • L’importazione e l’esportazione IFC del modello per la collaborazione BIM. L’import/export certificato Building Smart
  • usBIM.platform, la piattaforma collaborativa per fare il BIM
  • Il computo e la contabilità dei lavori sul web per una maggiore integrazione alla piattaforma collaborativa e al processo BIM
  • Il computo metrico gestito da browser per l’uso sia da desktop che da mobile
  • Come aprire, gestire e stampare un file di computo direttamente dalla piattaforma collaborativa (ACDAT) sul cloud
  • Come più operatori di uno stesso team di lavoro possono lavorare su uno stesso documento di computo
  • Come gestire un lavoro collaborativo su una piattaforma web per il computo metrico con apposite funzioni di chat e di notifiche

Ore 12.00-14.00
Il BIM nella sicurezza cantieri

Relatore: Patrizio Volpe
  • Le norme nazionali ed internazionali (PAS) sulla sicurezza nel processo BIM
  • CerTus-HSBIM: il BIM tool per la sicurezza nei cantieri
  • BIM 4D e cronoprogramma dei lavori
  • Il BIM e la vera integrazione della sicurezza cantieri sia nella fase di progetto che nella fase di esecuzione
  • La definizione dei LOD (Livelli di dettaglio e sviluppo) per ogni fase di progetto o esecuzione dei lavori
  • usBIM.platform, la piattaforma collaborativa BIM per integrare la sicurezza in tutte le fasi di progetto, esecuzione e manutenzione dell’opera
  • L’importazione e l’esportazione IFC del modello per la collaborazione BIM. L’import/export certificato buildingSMART International
  • La creazione del modello BIM del cantiere al fine di prevenire rischi e progettare prevenzioni
  • Inserimento nel modello BIM dei code normativi e delle clash detection
  • La creazione di Piani e documenti della sicurezza in forma automatica ed integrata con il modello BIM del cantiere
  • Sviluppo di un ambiente di “Realtà Virtuale Immersiva” (CerTus-VRI) dei modelli HSBIM del cantiere e dei piani di sicurezza
  • Sviluppo di un ambiente di “realtà virtuale” dei modelli BIM del cantiere e dei piani di sicurezza
  • Formazione dei lavoratori sulla sicurezza in cantiere con visori per la realtà aumentata
  • L’esperienza virtuale del cantiere per capire e controllare la sicurezza o per finalità formative
  • Il BIM e le piattaforme collaborative per la sicurezza dei cantieri in fase di esecuzione
  • La conduzione delle visite ispettive in cantiere, le check list di controllo, i verbali, ecc. direttamente dal cantiere
  • La modifica dei piani di sicurezza e del cronoprogramma dalle visite ispettive in cantiere anche con APP mobile

Ore 14.00-16.00
La progettazione BIM dalle nuvole di punti al GIS: focus sulla riqualificazione sismica ed energetica con l’ausilio degli incentivi fiscali

Relatori: Cosimo Pucillo – Antonello Chiaradonna – Simonetta Tino
  • Un esempio di Bando BIM per la riqualificazione sismica ed energetica degli edifici: l’Agenzia del Demanio
  • Il rilievo di un edificio con le nuove tecnologie
  • Come ottenere la nuvola dei punti del rilievo da digital scanner o drone
  • Come ottenere la nuvola dei punti da fotogrammetria
  • La costruzione del modello BIM a partire dalla nuvola di punti
  • La ristrutturazione BIM di un edificio esistente (rossi e gialli)
  • Gli output della progettazione: piante, sezioni, prospetti, assonometrie, prospettive e rendering in automatico dal modello BIM
  • Le interazioni delle stampe con le variazioni del modello
  • Integrazione con altri aspetti della progettazione: il calcolo strutturale con gli incentivi del Sisma Bonus e la certificazione energetica con gli incentivi
  • La presentazione del progetto come elemento fondamentale del processo BIM: documentazione per la pratica edilizia alla P.A., rendering, rendering real time, foto inserimento, fotoritocco, realtà virtuale (Edificius-VR, Edificius-VRI e BIM Voyager)
  • Creazione del modello BIM su piattaforma collaborativa accessibile da Browser per la condivisione dati e per la manutenzione
  • Visualizzazione e accesso al dato BIM dalle piattaforme GIS per il controllo territoriale dei dati sul costruito

Ore 16.00-18.00
Progettazione, esecuzione e direzione dei lavori con l’obbligo normativo del BIM

Relatori: Claudio Manzo – Giovanni Esposito
  • Obbligatorietà del BIM: Nuovo Codice degli Appalti e Decreto BIM (560/2017)
  • Le norme tecniche nazionali (UNI 11337) e internazionali sul BIM
  • Progettazione in BIM: architettonica, calcolo strutturale, MEP, computo metrico, certificazione energetica e la sicurezza
  • usBIM.platform la piattaforma collaborativa per fare il BIM: programmazione lavori, CDE, Code Cheking e Clash Detection integrati in un unico sistema di lavoro collaborativo (usBIM)
  • La gestione e la comunicazione dei dati tra le diverse fasi della modellazione BIM tramite #TagBIM
  • Dal modello digitale BIM di progetto all’Asset Information Model (AIM) informazioni ed aggiornamenti del modello in fase di esecuzione
  • Il nuovo Decreto Direzione Lavori (DM 49/2018)
  • Piattaforma elettronica aperta per la direzione lavori (PriMus Platform)
  • Piattaforma elettronica aperta per la sicurezza in fase di esecuzione (CerTus-CSE)
  • Integrazione delle piattaforme digitali specialistiche per la gestione dell’opera in fase di progettazione, esecuzione e manutenzione

Quando accendi il tuo computer,
pensa al software BIM italiano n.1!

ACCA è la prima azienda italiana con software BIM certificati IFC.
L’azienda con il maggior numero di software BIM certificati IFC al mondo.

Scopri i BIM ACCA