Software Simulazione Evacuazione Antincendio (FSE)


ExiTus - Software Simulazione Evacuazione Antincendio

Le norme di sicurezza antincendio sono troppo restrittive per dimensionare vie d’esodo, tempi di evacuazione e uscite d’emergenza?

Scopri ExiTus e sfrutta tutti i vantaggi della simulazione grafica di evacuazione integrata al calcolo prestazionale (FSE) più avanzato

Prenota in anteprima la tua
VERSIONE GRATUITA
Simulazione con FDS, il motore di calcolo
più potente e più usato al mondo
Software Simulazione Evacuazione Antincendio

ExiTus è il software di simulazione della prova di evacuazione antincendio per la stesura del piano di emergenza ed evacuazione.

La soluzione più semplice, avanzata e flessibile per i tecnici di prevenzione incendi e i consulenti della sicurezza.

ExiTus sarà disponibile prossimamente.
Vuoi saperne di più?
Prenota la demo gratuita
e contattaci allo 0827 69504!

ExiTus-Simulatore-Grafico-Evacuazione

Guarda il video "Exitus, il simulatore grafico per l'evacuazione antincendio" (Durata: 2:35)

Protocolli di sicurezza anti-COVID-19 nelle scuole Un esempio di possibile applicazione di ExiTus per l'adeguamento dei piani di evacuazione con riferimento ai percorsi d'esodo, allo scaglionamento dei flussi in ingresso e uscita, al distanziamento nei transiti nella struttura.

ExiTus Scuole
Integrazione tecnologia BIM-approccio prestazionale FSE per sicurezza antincendio

Sfrutti i vantaggi dell’integrazione della tecnologia BIM con l’approccio prestazionale FSE per la simulazione dell'evacuazione in emergenza

A volte le norme di prevenzione incendi risultano troppo restrittive per dimensionare vie d’esodo, tempi di evacuazione e uscite d’emergenza.

Con ExiTus superi le limitazioni della normativa prescrittiva e verifichi le vie d’esodo, le uscite di sicurezza e i tempi di evacuazione sfruttando la flessibilità dell’approccio prestazionale di tipo ingegneristico (FSE - Fire Safety Engineering)

L'approccio prestazionale FSE adottato da ExiTus ti permette di:

  • raggiungere alti livelli di sicurezza attraverso soluzioni più flessibili e più aderenti alle specifiche attività e alle situazioni reali, superando tutti i limiti dei parametri fissi stabiliti dalle norme prescrittive
  • progettare, verificare e proporre strategie antincendio alternative a quelle prescritte dalle norme

Allo stesso tempo, con ExiTus sfrutti tutti i vantaggi della metodologia di lavoro openBIM:

  • scambi i dati nel formato aperto IFC
  • tieni conto simultaneamente del contesto architettonico, strutturale, impiantistico e del comportamento degli individui
  • organizzi il lavoro in team e condividi i dati con gli altri progettisti
Evacuazione da un file DXF/DWG, da un Raster o da un modello BIM in formato IFC

Progetti vie d'esodo e piani di evacuazione a partire da un file DXF/DWG, da un Raster o da un modello BIM in formato IFC

La costruzione del modello di calcolo risulta troppo complicata?
ExiTus ti consente di generare il modello con un input semplicissimo e basato su potenti funzioni di riconoscimento automatico di aree calpestabili, ostacoli, uscite… da file IFC o DXF/DWG.

Con ExiTus puoi:

  • importare un file DXF/ DWG, un Raster o un modello BIM in formato IFC
  • individuare immediatamente le aree percorribili
  • riconoscere in maniera automatica gli oggetti BIM già presenti nel file IFC importato
  • definire il numero e la tipologia di occupanti presenti (considerando che ad ogni categoria corrisponde una diversa velocità di movimento), le pareti, gli ostacoli, l’ubicazione delle porte e delle uscite di sicurezza indicando i parametri e le variabili che influiscono sul tempo di evacuazione

Se non hai il modello 3D dell’edificio, puoi ottenere il modello FSE anche partendo da un semplice file DWG/DXF del tuo modello:

  • apri ExiTus
  • scegli l’opzione Nuovo documento
  • importa il tuo file DWG/DXF nel livello di riferimento
  • inserisci gli oggetti di ExiTus a partire dal tuo DWG/DXF
    • area calpestabile
    • aperture
    • uscite di sicurezza
    • ostacoli
  • dalle proprietà, definisci il numero e il tipo di persone presenti in ciascuna area calpestabile
    • uomini
    • donne
    • bambini
    • anziani
  • avvia il calcolo
  • ottieni la simulazione con i vari elaborati
    • grafici
    • tabelle
    • relazione di calcolo
    • animazione dei percorsi d’esodo.

Con ExiTus puoi ottenere un modello FSE in modo semplice e veloce grazie al riconoscimento automatico degli oggetti BIM già presenti nel tuo file IFC.
Ecco gli step da seguire:

  • apri ExiTus
  • scegli l'opzione NuovoDocumento IFC
  • seleziona il tuo file IFC
  • inserisci gli oggetti di ExiTus automaticamente con la bacchetta magica
    • area calpestabile
    • aperture
    • uscite di sicurezza
    • ostacoli
  • dalle proprietà, definisci il numero e il tipo di persone presenti in ciascuna area calpestabile
    • uomini
    • donne
    • bambini
    • anziani
  • avvia il calcolo
  • ottieni la simulazione con i vari elaborati
    • grafici
    • tabelle
    • relazione di calcolo
    • animazione dei percorsi d’esodo
    • simulazione in real time dell’esodo dall’ambiente RTBIM.
Calcolo FDS e simulazione di evacuazione

Dimensioni i percorsi d’esodo e valuti i tempi di evacuazione con il motore FDS

A partire dai dati del modello BIM, ExiTus produce il file di input per il motore FDS e avvia il calcolo per la simulazione del tempo necessario per l’esodo e l’evacuazione delle persone verso luoghi sicuri.

Con la simulazione del sistema d’esodo con il motore di calcolo FDS:

  • produci svariate strategie antincendio nei più diversi scenari d’emergenza
  • analizzi le criticità di ogni soluzione
  • individui le più idonee misure compensative, tarate sul caso specifico e sulle particolari caratteristiche degli occupanti

Le simulazioni ti permettono di gestire e valutare eventuali interventi di adeguamento della struttura alle norme di prevenzione incendi e ai piani di evacuazione.

Dal calcolo e dalle simulazioni, infatti, risulterà chiaro se i percorsi d’esodo già disponibili sono sufficienti all’evacuazione delle persone verso l’esterno, oppure se sono necessari ulteriori interventi di adeguamento della struttura.

Piani di evacuazione - Relazioni, diagrammi, grafici e report

Produci relazioni, diagrammi, grafici e report chiari e completi

Con ExiTus superi ogni difficoltà di integrazione dei risultati del calcolo con il modello.
I risultati della simulazione e del calcolo del tempo necessario per l’esodo sono automaticamente disponibili in diagrammi, grafici e report di facile interpretazione.

Nei grafici cartesiani è possibile visualizzare l’andamento dell’evacuazione degli occupanti nel tempo (suddivisi per uscite di sicurezza e per piani) e nelle tabelle di riepilogo sono riportati i vari livelli, il numero di agenti iniziali e finali dell’esodo e il tempo di movimento.

L’analisi di questi valori e dati ti permette di illustrare con estrema chiarezza tutte le opzioni per la definizione di un corretto piano di evacuazione.

Con ExiTus puoi inoltre produrre una relazione tecnica, corredata di immagini, grafici ed informazioni derivanti dai calcoli eseguiti dal software.

Puoi infine visualizzare in 2D o in ambiente RTBIM i percorsi seguiti dagli agenti per raggiungere le uscite di sicurezza.

Animazione Piano Evacuazione

Ottieni simulazioni di piani di evacuazione in real-time 3D e VR, filmati e presentazioni

Con ExiTus:

  • presenti i risultati dell’esodo attraverso viste 3D professionali e di alta qualità, disponibili in real-time già nella fase di calcolo e immediatamente dopo il completamento
  • crei presentazioni dinamiche e interattive delle strategie antincendio per rappresentare i movimenti degli occupanti, i diversi percorsi, i tempi di evacuazione
  • crei esperienze in realtà immersiva delle strategie antincendio

Le viste 3D, le simulazioni in Real-Time e in Realtà Virtuale immersiva ti consentono - quale tecnico di prevenzione incendi o consulente della sicurezza - di:

  • individuare rapidamente eventuali problemi e valutare in tempo reale eventuali modifiche
  • fornire agli stakeholders e agli addetti ai lavori nuovi strumenti per la formazione e l’addestramento

FAQ

L’acronimo FSE sta per ingegneria della sicurezza antincendio (Fire Safety Engineering), meglio conosciuta come metodo prestazionale. È l’applicazione di principi ingegneristici ed altri fattori che permettono di limitare il più possibile i danni che possono derivare dall’incendio.

L’approccio prescrittivo alla sicurezza antincendio si basa sull'applicazione di regole tecniche e disposizioni normative che permettono di ottenere un livello minimo di sicurezza.

Fanno riferimento a valori fortemente conservativi, al fine di essere applicabili in ogni contesto.

Non sono ammesse soluzioni progettuali differenti a quelle imposte dalle norme; in alternativa, la sicurezza antincendio del progetto può essere garantita da deroghe e disposizioni aggiuntive concordate con i Vigili del Fuoco.

L’approccio prestazionale, invece, si basa sul raggiungimento di una prestazione piuttosto che sul soddisfacimento di una prescrizione e fa riferimento all’ingegneria della sicurezza antincendio (Fire Safety Engineering, FSE).

Ciò consente al progettista di studiare soluzioni specifiche e mirate, che consentano di raggiungere la prestazione prefissata, valutando tutti rischi collegati. In linea di principio, l’approccio prestazionale garantisce risultati finali più aderenti al caso esaminato e di conseguenza consentono risparmio economico.

L’approccio prestazionale è spesso utilizzato in situazioni dove l’approccio prescrittivo comporta delle forti limitazioni (es. edifici storici, opere complesse e innovative). In questi casi si possono individuare le criticità e i punti di forza della struttura, prevedendo soluzioni più aderenti alla realtà. Va comunque specificato che per alcune attività va esclusivamente ed obbligatoriamente utilizzato l’approccio prescrittivo.

ASET, acronimo di Available Safe Escape Time (tempo disponibile per l’esodo), è inteso come l’intervallo di tempo che va dall’innesco dell’incendio al momento in cui cessano di esistere le condizioni necessarie per raggiungere o permanere in un posto sicuro (riferimento DM 3 agosto 2015)

RSET, acronimo di Required Safe Escape Time (tempo richiesto per l’esodo), è inteso come il tempo compreso tra l’innesco dell’incendio e il tempo in cui le persone raggiungono il luogo sicuro.

L’FDS, acronimo di Fire Dynamics Simulator, è un motore di calcolo basato sulla fluidodinamica computazionale (CFD – Computational Fluid Dynamics) .

Ha l’obiettivo di simulare l'incendio e valutarne gli effetti, con particolare attenzione ai fenomeni di propagazione di fumo e calore tipici degli incendi.

E' sviluppato dal NIST (National Institute of Standard and Technologies), un'agenzia nazionale degli Stati Uniti d'America che si occupa e gestisce diversi aspetti appartenenti al mondo delle tecnologie e del cyberspazio.

Un percorso d’esodo è un percorso senza ostacoli al deflusso, appartenente al sistema d’esodo, che consente agli occupanti di raggiungere un luogo sicuro a partire dal luogo in cui si trovano.

La normativa di riferimento per il calcolo delle vie di esodo è il “DM 3 agosto 2015 - Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139”.

Il progetto delle vie d’esodo è obbligatorio per le attività:

  • che hanno 10 o più dipendenti
  • che sono soggette al controllo dei vigili del fuoco

ExiTus è un simulatore grafico dell'esodo e dell'evacuazione perché, a partire da un progetto, consente di:

  • disegnare degli oggetti (ostacoli, uscite, aree calpestabili, zone di affollamento)
  • impostare dei parametri (affollamento, caratteristiche degli individui)
  • effettuare dei calcoli
  • restituire delle simulazioni (diagrammi, calcoli, viste 3D, video e animazioni in real-time) per valutare tutte le opzioni per la migliore strategia antincendio

Sì, con ExiTus non serve disegnare da zero una struttura per simulare esodo ed evacuazione.

Puoi partire da un file del progetto in formato DXF/DWG, Raster o IFC, individuare aree calpestabili, ostacoli, oggetti, uscite di emergenza, ecc. e sfruttare funzionalità di riconoscimento automatico per una modellazione veloce e precisa.

Seleziona l’area calpestabile e inserisci il numero di persone corrispondente nel tool-box delle proprietà.

Inoltre, puoi creare infittimenti e definire specifiche aree con sosta permanente di persone (esempio: banco gastronomia con presenza costante di addetti, reception, casse, ecc.).

L’area calpestabile è definita con l’apposito comando. Puoi creare le aree con riconoscimento automatico (“bacchetta magica”) a partire dal disegno di riferimento o puoi definire la superficie delimitando l’area di interesse.

Sì. Puoi usare il comando “Ostacolo” che ti consente di ottenere il riconoscimento attraverso lo strumento “bacchetta magica” oppure di disegnare direttamente l’area degli ostacoli.

Le celle costituiscono la restituzione bidimensionale dei parallelepipedi su cui si basa l’FDS (Fire Dynamic Simulator).

Questa griglia consente la definizione e il calcolo degli spazi per la simulazione delle vie di esodo.

Dopo aver impostato il progetto (definito aree, ostacoli, vie d’esodo, ecc.), clicca sul comando “Avvia calcolo”.

Dopo pochi secondi, potrai visualizzare tutti i risultati, le simulazioni e gli elaborati.

Sì. Dopo aver effettuato il calcolo, puoi visualizzare l’animazione della simulazione dell’evacuazione sia in pianta che in 3D con vista realistica.

Con ExiTus puoi affrontare molteplici tipologie di strutture e situazioni. Grazie all’elemento “scala” - che mette in comunicazione i vari livelli - è già possibile simulare strategie antincendio anche per gli edifici multipiano.

Con ExiTus ottieni la relazione di calcolo, con tutti i dati relativi a tempi di evacuazione e i grafici connessi.

Inoltre è possibile ottenere il video con simulazione real-time dell’evacuazione e dei flussi di persone.

Il servizio di assistenza per ExiTus è incluso e sempre gratuito. L'utente può rivolgersi senza ulteriori costi al servizio di assistenza telefonica (tutti i giorni feriali dalle 9.00 alle 13.00) e accedere alla piattaforma di servizi on line (video tutorial, forum, assistenza on line).

Puoi accedere anche alla nostra piattaforma di e-learning per seguire corsi di formazione on line sul software e sugli argomenti ad esso collegati.

Richiesta
Prenotazione della versione di prova gratuita di ExiTus
Prenoto, senza alcun impegno, la versione di prova gratuita del software ExiTus
Dati utente
Dati utente
Se sei già registrato sul sito ACCA, CLICCA QUI per compilare i campi in maniera automatica

Se non sei registrato al sito, compila il modulo sottostante.
Le informazioni fornite in questo modulo saranno utilizzate per la tua registrazione al sito www.acca.it. Per confermare l'avvenuta registrazione al sito ti invieremo un messaggio di posta elettronica contenente i dati per l'accesso alle aree riservate del sito, che potrai utilizzare in futuro per accedere gratuitamente ai servizi del sito, ricevere la newsletter di BibLus-net e scaricare trial, freeware, listini, brochure, etc.
 
 
  campi obbligatori
inserire almeno un recapito telefonico
Commenti e Note
Commenti e Note
Esegui Richiesta