Software verifica nodi acciaio

Progettazione connessioni in acciaio | Nexus | ACCA software

Prossimamente disponibile

Progettazione di connessioni in acciaio più potente con il primo software parametrico 3D/BIM e analisi FEM integrata.

Con NeXus progetti nodi in acciaio 3D senza limiti di forme e carichi mentre visualizzi i risultati dell’analisi elasto-plastica. Hai una dinamicità, una potenza e un controllo mai visti prima!

Scopri di più Chiedi una demo

NeXus è il software di verifica nodi acciaio di qualsiasi forma e sollecitati in qualsiasi direzione.

Un potente software parametrico 3D/BIM che permette - a partire dalle sezioni della libreria dei profilati - di assemblare collegamenti senza alcun vincolo di tipologia standardizzata e di analizzarne il comportamento attraverso un’analisi agli elementi finiti (analisi FEM).

Verifica Nodi Acciaio
Input 3D/BIM e solutore FEM per progettazione e analisi di connessioni in acciaio

Input 3D/BIM e solutore FEM per la progettazione e l'analisi di connessioni in acciaio in real- time di qualsiasi tipo di nodo

L’input di NeXus è rivoluzionario!

Scegli gli elementi dei nodi da una libreria di oggetti parametrici, lavori sull’unione ruotandola e modificando tutti i componenti in real-time, hai una velocità di progettazione ed un controllo straordinari.

L’input di NeXus è completamente 3D. Progetti qualsiasi tipo di collegamento in modo molto più semplice e veloce di come facevi con i vecchi software dagli editor numerici e con viste tridimensionali senza alcuna interazione.

Grazie alla modellazione tridimensionale parametrica ottieni facilmente unioni con un gran numero di aste e indichi velocemente carichi in direzioni multiple.

Hai in tempo reale tensioni, deformazioni, riserve di resistenza delle singole componenti e una visualizzazione immediata del comportamento del nodo con i suoi margini di sicurezza.

Con NeXus puoi affrontare velocemente la progettazione di dettaglio e l’analisi di connessioni:

  • nodo trave pilastro acciaio;
  • connessioni trave-trave;
  • unione acciaio trave-colonna;
  • estremità controvento;
  • complesse connessioni multimembro;
  • connessioni acciaio calcestruzzo*;
  • connessioni incluse nelle specifiche AISC (ASD e LRFD), EC3, IS, GB e BS.

Input, meshatura e risultati sono dinamici e danno al progettista una consapevolezza e una capacità di gestione del progetto e del calcolo straordinari.

Calcolo FEM connessioni in acciaio

Metodologie di calcolo rigorose di connessioni in acciaio e risultati sempre disponibili per una progettazione più consapevole, senza spreco di materiali e con minori costi

Il software crea automaticamente le mesh di piastre, saldature, bulloni, ancoraggi, nervature, irrigidimenti, flange, giunzioni, fazzoletti, piatti di rinforzo, coprigiunti, piastre di base, ecc.

Dal modello 3D dell’unione si procede velocemente al calcolo agli elementi finiti, analizzando il comportamento elasto-plastico degli elementi attraverso il calcolo non lineare.

La meshatura automatica e il calcolo agli elementi finiti permettono di vedere tutte le sollecitazioni in tempo reale sul modello 3D e di procedere ad eventuali modifiche con nuove analisi immediate e dinamiche.

NeXus analizza collegamenti in acciaio generici, sia per forma (quindi per qualsiasi tipologia di asta da collegare) che per direzione di carico.

Puoi dire addio alle formule di calcolo da normativa o da letteratura tecnica che comportano spesso un grado di approssimazione veramente inaccettabile.
Lo stato di deformazione e di tensione nell'unione sono determinati in maniera realistica utilizzando il metodo degli elementi finiti e non sono più necessarie ipotesi semplificative (ad esempio piastre rigide) spesso impiegate per conoscere le sollecitazioni nei diversi componenti dell'unione.

Con il calcolo rigoroso di NeXus ottimizzi la dimensione di tutti i componenti dell’unione, eviti inutili sovradimensionamenti, non sprechi materiali inutilmente ed hai un grande risparmio di costi.

Mappe tensionali nodi in acciaio

Pochi step per ottenere il calcolo e la verifica di nodi di acciaio con mappe tensionali, stampe, relazioni ed esecutivi di cantiere

Grazie al potente motore grafico e di calcolo integrati in NeXus, la modellazione ed il calcolo di qualsiasi connessione avviene in modo molto semplice e rapido, con generazione automatica del modello FEM della connessione.

  • Nell'unione si individuano diverse componenti: beam collegati, piastre, bulloni, saldature, ecc.;
  • Tutti i componenti dell'unione, nell'ambito del metodo FEM, sono schematizzati opportunamente: beam collegati e piastre come elementi shell, bulloni discretizzati a elementi finiti e collegati con link alle piastre, saldature modellate come un insieme di elementi in grado di trasmettere e ricevere σ e τ parallele e ortogonali;
  • l'analisi dell'unione, con calcolo lineare o non lineare, fornisce lo stato di sollecitazione e di deformazione dei diversi componenti;
  • dal calcolo con il solutore FEM integrato ottieni tutte le analisi: analisi della rigidezza del nodo, analisi a fatica, progettazione in capacità dei nodi in zona sismica, ecc.*;
  • il calcolo per il buckling ti indica immediatamente le instabilità locali delle aste e i fattori di carico critico*;
  • ogni componente viene verificato utilizzando le formule di normativa (Eurocodice, NTC 2018 e norma AISC americana), quindi, interpretando automaticamente la risposta puntuale del modello FEM convertendola in sforzi sollecitanti direttamente confrontabili con le resistenze*;
  • le verifiche sono di tipo tensionale e/o deformativo, con diversi criteri di rottura quando non è possibile la verifica normativa.

Dall’analisi otteniamo informazioni chiare sul comportamento dell’unione/connessione.

I risultati sono mappe tensionali che riescono a rappresentare in modo immediato tutte le condizioni di sollecitazione e di verifica.

Si ottengono automaticamente le stampe delle relazioni di calcolo, dei tabulati e degli esecutivi di cantiere.



* Funzionalità non disponibili nella prima versione del software
Condivisione calcolo di strutture in acciaio tramite IFC openBIM

Integrazione con qualsiasi programma di calcolo di strutture in acciaio tramite IFC openBIM

NeXus può acquisire geometrie ed informazioni sulle unioni da altri software (Revit, ArchiCAD, ecc.) di modellazione o di calcolo grazie al formato IFC openBIM.

Esporti il modello dell’intera struttura nel formato standard IFC, individui i nodi e ottieni tutte le aste concorrenti.

Puoi inserire tutte le informazioni di dettaglio del nodo con il semplice input grafico di Nexus e ottieni analisi e verifiche immediate.

NeXus ha una integrazione dinamica con i software EdiLus ed Edificius di ACCA.

Sei interessato a Nexus e vuoi maggiori informazioni su prezzi e offerte?
Lascia il tuo numero per essere ricontattato da un nostro operatore



Il servizio è gratuito ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Inviando il tuo numero di telefono autorizzi ACCA a contattarti, dichiari di aver preso visione dell'informativa privacy, di essere l'intestatario o di avere la disponibilità del numero fornito.



9:00 - 13:0014:00 - 18:00

Inviando il tuo numero di telefono autorizzi ACCA a contattarti, dichiari di aver preso visione dell'informativa privacy, di essere l'intestatario o di avere la disponibilità del numero fornito.
Vuoi più informazioni?

highlight_off

Vuoi più informazioni?

keyboard_arrow_up