Software Analisi Prezzi

Software Analisi Prezzi | PriMus-A | ACCA software

incluso nel PriMus POWER PACK

Cerchi la soluzione più semplice e avanzata per calcolare analiticamente il prezzo unitario delle lavorazioni?

Ecco PriMus-A, il software per l'Analisi Prezzi integrato in PriMus!

Scopri di più

PriMus-A è il software per l'Analisi Prezzi e i Fabbisogni di Cantiere.

Grazie alla perfetta integrazione con PriMus (il software di computo metrico più usato dai tecnici italiani), PriMus-A ti consente di:

  • calcolare analiticamente il prezzo unitario delle lavorazioni
  • aggiornare dinamicamente il valore complessivo del computo
  • avere il controllo assoluto dei costi di ogni specifica lavorazione e di quello totale del progetto
  • valutare in tempo reale le diverse alternative possibili e decidere in funzione dei tuoi obiettivi (di budget, prestazionali, di pianificazione).
Software Analisi Prezzi - PriMus-A - ACCA software
Guarda il video "PriMus-A: il software per l'Analisi Prezzi e i Fabbisogni del Cantiere"
(Durata: 1:32 minuti)

PriMus-A è incluso nel PriMus POWER PACK!
Acquista o aggiorna PriMus per avere le funzioni professionali e la licenza d’uso di PriMus-A.

Scopri come è semplice fare l'Analisi Prezzi con PriMus-A!

DatiGeneraliClicca sull'immagine per ingrandire
La configurazione del modulo analisi consente di impostare i valori (Spese Generali, Utili di Impresa, etc.), le formule e le opzioni che, per default, concorrono a determinare il prezzo unitario delle voci analizzate all'interno del documento.
Vista Analisi PrezziClicca sull'immagine per ingrandire
L'Analisi Prezzi è semplicemente una vista dell'editor Elenco Prezzi del documento.
Drag&DropClicca sull'immagine per ingrandire
Gli elementi di analisi possono essere acquisiti da altri documenti di riferimento (listini, prezzari, computi, etc.) attraverso il semplice Drag&Drop.
Drag&Drop EPClicca sull'immagine per ingrandire
Con il Drag&Drop gli elementi possono essere acquisiti anche dall'elenco prezzi dello stesso documento...
Valori e FormuleClicca sull'immagine per ingrandire
Nei campi numerici dei righi di analisi, oltre ad inserire quantità ed importi, è possibile inserire formule algebriche (più o meno complesse), acquisire valori tabelle ed utilizzare specifiche "Variabili" al fine di acquisire automaticamente i valori di altri elementi contenuti nella stessa analisi...
Dettagli Vista AnalisiClicca sull'immagine per ingrandire
Attraverso i "Dettagli" della vista 'Analisi Prezzi', per ciascuna voce, è possibile personalizzare i dati di configurazione ed avere un utile riepilogo degli importi.
Dettagli Vista ElencoPrezziClicca sull'immagine per ingrandire
Dall'analisi si ricavano anche le incidenze percentuali delle risorse: Manodopera, Mateliali ed Attrezzature. Tali incidenze tengono conto anche del peso delle risorse presenti nelle eventuali voci analizzate utilizate come elementi di analisi. Le incidenze percentuali di Manodopera, Materiali e Attrezzature, vengono riportate in automatico nei rispettivi campi dei 'Dettagli' della vista 'Lista Prezzi' di ciascuna voce analizzata...
Stampa Analisi PrezziClicca sull'immagine per ingrandire
Le impostazioni di stampa dell'analisi prezzi consentono di visualizzare i dati attraverso 3 differenti modelli.
Stampa FabbisognoClicca sull'immagine per ingrandire
La computazione delle voci analizzate consente di stampare il 'Fabbisogno di Cantiere' e, quindi, di individuare le quantità delle risorse (materiali, risorse umane, macchinari, etc.) necessarie alla realizzazione del progetto.
Stampa Computo AnalisiClicca sull'immagine per ingrandire
Dalle impostazioni di stampa del computo metrico è possibile richiedere anche la 'stampa dell'analisi'; in tal caso, gli elementi di analisi faranno riferimento alla quantità di ciascuna voce computata.

Cos'è e come si fa l'Analisi Prezzi

Quando una delle lavorazioni da inserire nel computo metrico estimativo non è presente nel Prezzario di riferimento è necessario effettuare l’analisi per calcolare il prezzo di questa nuova voce.
Eseguire un’analisi dei prezzi per redigere il computo metrico estimativo, quindi, significa determinare il prezzo di un’opera attraverso l’analisi e la stima quantitativa di ogni lavorazione necessaria, calcolando qualsiasi elemento che incide sul costo della stessa.

I fattori che determinano il costo finale di ogni lavorazione all’interno di un cantiere sono moltissimi: l’articolo 32 del D.P.R. 207/2010 ci indica gli elementi principali in un’analisi dei costi:
  • la manodopera necessaria per eseguire il lavoro, che comprende il numero di operai e le ore lavorative.
  • i materiali occorrenti, in cui devi includere il prezzo d’acquisto, il trasporto in cantiere, lo scarico, l’accatastamento e lo sfrido (una percentuale in eccesso considerando il materiale di scarto prodotto dalla lavorazione).
  • il noleggio dei mezzi necessari per eseguire l’opera.
  • le spese generali, definite in sede di offerta e normalmente calcolate come percentuale del costo della lavorazione nella misura del 13%-17%.
  • Utile dell’impresa che corrisponde al 10% del costo della lavorazione.

A cosa serve la redazione del Fabbisogno di cantiere

Quando si studiano i prezzi di voci complesse con le analisi è necessario scomporre la lavorazione nelle sue parti costitutive, individuando le quantità necessarie di ogni elemento.
Successivamente la voce viene ricomposta con il ricalcolo di un prezzo unitario legato alla voce complessa.
Generalmente nel preventivo viene individuata la quantità della voce complessa, ma ovviamente esso non riporta alcuna indicazione sulle quantità degli elementi di base occorrenti alla realizzazione effettiva.
L’utilità della redazione del Fabbisogno di Cantiere consiste proprio nell’esplicare le quantità delle analisi incluse e dei costi elementari delle voci utilizzate nel preventivo.
Risulta evidente la grande utilità di tale elaborato per l’impresa nella preparazione delle offerte o nell’allestimento del cantiere, ma anche l’utilità per il tecnico che deve stilare il programma dei lavori o seguire la lavorazione