BIM Clash Detection

PROVA GRATIS ABBONATI
BIM Clash Detection

Problemi di compatibilità tra il progetto architettonico,
le strutture e gli impianti?
Con usBIM.clash elimini tutti gli errori e le incongruenze del tuo progetto

Provalo GRATIS per 30 giorni e poi abbonati a soli 24,90€ al mese (299€ all'anno).

ABBONATI ORA

Il primo software italiano di BIM Clash Detection per la verifica delle interferenze e la gestione dei conflitti tra differenti modelli IFC-Open BIM, come il progetto architettonico e quello strutturale o impiantistico.

  • Federazione modelli

    unisci immediatamente in un unico modello 3D federato i singoli progetti

  • Verifica Interferenze

    rilevi automaticamente e gestisci facilmente le interferenze tra i vari modelli

  • Gestione Conflitti

    coordini con semplicità i diversi progettisti e comunichi con efficacia i problemi da risolvere

  • collabori rispettando gli standard IFC-Open BIM, grazie al formato BCF e all'integrazione con la piattaforma collaborativa usBIM.platform

Federazione dei modelli

Apri, visualizzi e integri diversi modelli BIM creati da progettisti e software differenti

Non importa quale software di progettazione utilizzi o utilizzano i tuoi colleghi.

Con usBIM.clash:

  • apri e visualizzi modelli BIM o oggetti in formato standard IFC e in tanti altri formati 3D (.SKP, .DWG, .3DS, ecc)
  • effettui le attività di clash detection su progetti realizzati con EdificiusTM, RevitTM, ArchiCADTM, AllplanTM, TeklaTM, VectorWorksTM, AutoCADTM, SketchUpTM, 3D Studio MaxTM e tanti altri

Grazie alle funzioni per la federazione di modelli BIM ottieni un unico risultato che integra i diversi aspetti progettuali (architettonico, strutturale, impiantistico, ecc).

Clash detection

Rilevi le interferenze in modo automatico

Dal modello federato del progetto si rilevano i conflitti relativi:

  • ad elementi di modelli separati che occupano lo stesso spazio fisico (hard clash), come per esempio una canalina che attraversa una trave;
  • ad elementi con parametri incompatibili (clearance clash), come per esempio due elementi troppo vicini tra di loro per il montaggio o la manutenzione.

Basta definire pochi e semplici parametri (tipo di confronto, tipo di collisione, tolleranza) per effettuare automaticamente la verifica delle interferenze in funzione del tipo di analisi che si intende effettuare (hard clash, clearence clash, ecc.) e del grado di precisione che si vuole ottenere.

Clash detection

Personalizzi e controlli in modo flessibile il processo di verifica delle interferenze

usBIM.clash ti permette di scegliere con la massima flessibilità i modelli BIM e gli elementi da sottoporre ad analisi.

Puoi selezionare gli oggetti direttamente sul modello (in modalità visuale e grafica) oppure definire regole personalizzate ed associare i parametri di clash che ritieni più opportuni.

Funzioni avanzate come "Gruppi di selezione" e "Filtri di selezione" consentono di specificare i file e le entità su cui effettuare l’analisi dei conflitti.

I criteri scelti per l’analisi possono essere memorizzati e costituire dei meta-processi di analisi ripetibili ogni volta sui modelli aggiornati.

Infatti, una volta fissati i criteri di analisi di conflitto, la clash detection può essere ripetuta in modo automatico ad ogni aggiornamento dei modelli ed ad ogni avanzamento della progettazione.

usBIM.clash rileva automaticamente le interferenze non solo ad ogni aggiornamento dei modelli già analizzati, ma anche in caso di inserimento di nuovi modelli BIM.

Sei sempre libero di scegliere quale raggruppamento:

  • processare in maniera prioritaria
  • gestire con il giusto grado di approfondimento

Lo strumento "selezione gruppo" opera in maniera grafica: è sufficiente selezionare le entità dei modelli grafici su cui avviare la sessione di clash detection affinché il programma crei automaticamente una cartella nell’inspector con tutte le entità selezionate per l’analisi.

 

Filtri ed entità

 

Lo strumento "filtro" agisce tramite la selezione di entità che hanno caratteristiche corrispondenti a quelle indicate nel filtro di selezione. Con questo strumento è possibile indicare i file da sottoporre a clash detection e filtrare le entità indicando le proprietà di quest’ultime che rappresentano i criteri di selezione.

I due strumenti di selezione di file ed entità su cui eseguire la clash detection soddisfano tutte le esigenze che si possono presentare al progettista. Oltre alla differente modalità operativa, infatti, l’uso del gruppo o dei filtri garantisce differenti comportamenti della clash detection.

La "selezione gruppo" permette di selezionare le entità in modo permanente: esse non cambieranno al variare del modello rimanendo sempre le stesse nel tempo.

Il "filtro" consente di analizzare automaticamente tutte le entità che corrispondono ai criteri di selezione espressi nel filtro. I nuovi elementi aggiunti nei modelli saranno automaticamente presi in considerazione per l’analisi di clash detection se corrispondono alle proprietà espresse nel filtro.

 

Parametri Clash Detection

 

Individuate le entità su cui eseguire la clash detection, si imposterà il tipo di confronto specificando se si vogliono ricercare collisioni reali o individuare anche distanze minime o tolleranze tra gli elementi. Si possono ricercare collisioni anche in uno stesso modello IFC o limitarsi solo alle collisioni tra modelli differenti.

Gestione del ciclo di vita di ogni collisione

Visualizzi subito e con grande chiarezza tutti i problemi riscontrati

usBIM.clash fornisce un quadro complessivo e sintetico dei conflitti e del loro stato e una visione complessiva dell’evoluzione progettuale.

Le interferenze riscontrate (Issues) sono organizzate e strutturate in una griglia che, per fornire una visione immediata e chiara dei risultati di analisi, offre funzioni di raggruppamento, ordinamento e filtro.

Con usBIM.clash è semplice identificare:

  • elementi che contengono il maggior numero di conflitti
  • tipologie di interferenze riscontrate (hard clash, clearence clash, ecc)
  • ciclo di vita di ogni conflitto (data di verifica, stato di risoluzione, ecc)

Grazie al collegamento dinamico tra Issues e BIM, identifichi e visualizzi immediatamente gli oggetti interferenti direttamente nel modello. Le impostazioni di visualizzazione (inquadratura, zoom, ecc.) sono memorizzate e riproposte ad ogni selezione successiva.

Cliccando sulla collisione, usBIM.clash ti riporta automaticamente sulle entità del modello IFC coinvolte ed evidenzia i punti di collisione.

Con usBIM.clash è immediato completare le informazioni delle singole Issues per accelerare i processi di risoluzione delle interferenze con:

  • note
  • istruzioni operative nei "commenti"
  • raggruppamenti
  • print screen degli oggetti in conflitto

I risultati tabellari possono essere esportati in PDF,  XML, HTML, CSV o XLSX.

Gestione del ciclo di vita di ogni collisione

Gestisci i conflitti in modo dinamico e collaborativo

Con usBIM.clash i conflitti sono gestiti in modo collaborativo tra i diversi progettisti impegnati.

Sei libero di scegliere il formato da usare per comunicare i problemi riscontrati:

  • esporti nel formato standard BCF (BIM Collaboration Format) di buildingSMART, in linea con la filosofia IFC-Open BIM
  • esporti in tantissimi altri formati standard operativi: PDFXML, HTML, CSV, XLSX

Utilizzando lo standard BCF il singolo progettista visualizza direttamente nella propria applicazione BIM il problema riscontrato, gli elementi interessati dalle interferenze e le altre informazioni necessarie per risolvere il problema.

L'intero processo di collaborazione può essere gestito con la piattaforma di BIM collaboration management usBIM.platform.

Piattaforma Cloud

Collabori nel processo BIM con il cloud di usBIM.platform

Con usBIM.clash puoi partecipare e collaborare in progetti BIM perché disponi di un software:

  • certificato da buildingSMART international
  • perfettamente integrato nella piattaforma collaborativa in cloud usBIM.platform.

Puoi:

  • prelevare dal cloud i modelli BIM in formato IFC del progetto architettonico, strutturale o impiantistico e visualizzare i singoli modelli, federarli e modificarli direttamente in un ambiente Open BIM
  • esportare il modello BIM in formato IFC, così come rielaborato, direttamente sul cloud, scegliendo in quale cartella salvare i file e con chi condividerli

Con usBIM.clash hai l'accesso gratuito per un anno ad usBIM.platform ONE.

Scopri di più sulla piattaforma


  • Federazione di modelli Federazione di modelli
    Scelta de modelli su cui fare la clash detection Scelta de modelli su cui fare la clash detection
    Funzioni di filtro e selezione Funzioni di filtro e selezione
  • Oggetti in collisione Oggetti in collisione
    Ciclo di vita delle collisioni Ciclo di vita delle collisioni

Prezzi e offerte

usBIM.clash

IFC-Open BIM Clash Detection

€ 24,90al mese

abbonamento annuale: €299

Inclusi:

 Aggiornamenti
 Assistenza
Per maggiori informazioni su prezzi e offerte, contatta i nostri uffici commerciali allo
0827.69504
Lasciaci un tuo recapito per essere ricontattato da un nostro operatore
L'abbonamento include l'aggiornamento del software e l'assistenza tecnica telefonica e on line
Scopri i dettagli
Provalo gratis
Ricorda che hai un mese di prova gratuita, senza limitazioni e senza impegni
IFC-Open-BIM