Ambiente di condivisione dati

acDAT - Piattaforma collaborativa

La piattaforma collaborativa in cloud facile e per tutti

Lavori molto meglio condividendo documenti e dati in cloud e rispondi facilmente alle nuove norme sul BIM

Vuoi cambiare il modo di organizzare il tuo lavoro e condividere i dati sul cloud?
Scegli usBIM.platform ONE!

  • Disponi delle tecnologie cloud più avanzate per stare al passo con le nuove norme
  • Organizzi il tuo lavoro migliorandone efficienza e produttività
  • Collabori con il tuo team di lavoro senza problemi di distanza o di compatibilità software
  • Condividi file di progetti e pratiche nei formati standard direttamente dal browser internet, senza l’ausilio di alcun software
  • Hai il controllo totale sui flussi di lavoro, grazie alla gestione delle revisioni, alle comunicazioni automatiche tra i colleghi, all’aggiornamento dinamico dei file e al monitoraggio automatico delle attività di ciascuno
  • Lavori in conformità alle norme tecniche e legislative sul BIM e rispondi efficacemente al Codice Appalti e al nuovo decreto Direzione Lavori
acDAT - usBIM.platform ONE
Guarda il video


Vuoi saperne di più? Contattaci allo 0827 69504 oppure chiedi maggiori informazioni

ACdat

La piattaforma su cloud che migliora il tuo lavoro quotidiano

Con usBIM.platform ONE hai a disposizione uno spazio di lavoro web su cui organizzare i tuoi lavori in cloud ed invitare a collaborare altri tecnici assegnando ruoli e permessi di accesso.

L’ambiente digitale strutturato secondo le tue esigenze e modalità di lavoro ti permette di avere una migliore organizzazione ed un maggior controllo di tutte le attività e dei risultati.

Puoi creare spazi digitali condivisi, gestire gruppi di lavoro e fasi delle attività; documenti e dati possono essere scambiati, aggiornati e modificati da tutti coloro che lavorano insieme a te direttamente on line o tramite download ed upload dalla piattaforma.

Piattaforma Cloud
usBIM.platform: piattaforma aperta e collaborativa

Condividi dati e documenti realizzati con qualsiasi software

usBIM.platform ONE è una piattaforma aperta e può ospitare qualsiasi formato di file; tutti i tecnici possono adoperare qualsiasi software per produrre i documenti da caricare sul cloud.

Molti formati sono leggibili direttamente da browser e quindi possono essere aperti e consultati on line - senza usare alcun software - anche da dispositivi mobile.

Dai software ACCA dotati di funzioni di integrazione con usBIM.platform ONE (Edificius, PriMus, CerTus, EdiLus, TerMus, ecc.) è possibile salvare i file direttamente sulla piattaforma scegliendo direttamente dal programma lo spazio su cui salvare in cloud.

La piattaforma gestisce automaticamente le revisioni del file ed eventuali notifiche da inviare ad altri collaboratori impegnati in quell’ambito ed in quella fase del progetto.

Con usBIM.platform ONE il tuo lavoro quotidiano è più sicuro grazie al backup automatico dei dati e al disaster recovery e risponde alle regole dettate dal codice di condotta CISPE, dal GDPR e dalle norme europee in materia di privacy.

Ambiente di condivisione dati
Integrazione

Computo metrico e piani di sicurezza on line, senza alcun software desktop e in modo collaborativo

Computo on line

Grazie alle funzioni del nuovo PriMus-WEB integrato in usBIM.platform ONE, i file di computo in formato DCF possono essere visualizzati, editati, modificati o stampati direttamente on line su usBIM.platform ONE.

Non c’è bisogno quindi di scaricare il file di computo in locale o di avere la versione desktop del software PriMus per lavorare sul file di computo salvato sul cloud. PriMus-WEB permette di fare il computo usando solo il browser, con un semplice collegamento a internet e usando liberamente la maggior parte dei dispositivi desktop o mobile.

PriMus-WEB ha avanzatissime funzioni di collaborative working. Il file di computo può essere salvato sulla piattaforma anche per lavorare in più persone contemporaneamente su un file di PriMus.
Con PriMus-WEB integrato a usBIM.platform ONE hai in tempo reale tutte le modifiche fatte dagli altri tecnici che lavorano contemporaneamente con te sul file di computo.

Piani di sicurezza on line

Funzioni analoghe a quelle di computo sono state implementate per gestire i piani di sicurezza.

Grazie all’integrazione in usBIM.platform ONE del nuovo software CerTus-WEB è possibile visualizzare, editare, modificare o stampare direttamente on line i piani di sicurezza.

CerTus-WEB permette di lavorare su ogni fase del piano di sicurezza modificando o aggiungendo lavoratori, attrezzi, macchinari, rischi, prevenzioni, ecc.. Si usa solo il browser, con un semplice collegamento a internet e si possono usare liberamente la maggior parte dei dispositivi desktop o mobile.

Anche CerTus-WEB consente il collaborative working. Il file del piano può essere salvato sulla piattaforma anche per lavorare in più persone contemporaneamente su un file di CerTus; inoltre, puoi vedere in real time le modifiche fatte dagli altri tecnici che lavorano contemporaneamente con te sul piano di sicurezza.

BIM: norme e tecnologia

Lavori secondo i processi BIM e i nuovi obblighi normativi

Il Codice degli appalti ed il decreto BIM rendono obbligatorio l’uso di tecnologie e processi BIM per tutti gli appalti pubblici a partire dal 2019 e, progressivamente, entro il 2025.

usBIM.platform ONE è studiata appositamente per attuare il processo BIM anche in piccoli progetti e in piccole organizzazioni, risponde alle esigenze imposte dalle ultime normative e tecnologie e  consente il passaggio al BIM in modo facile e accessibile.

usBIM.platform ONE consente di realizzare un ambiente di condivisione dati (ACDat) o Common Data Environment (CDE) rispettando le caratteristiche funzionali individuate dalle norme UNI 11337 per realizzare correttamente un processo BIM su piattaforma aperta:

  • un ambiente digitale per la raccolta e la condivisione di dati strutturati, relativi a modelli ed elaborati digitali;
  • un’infrastruttura cloud regolata da sistemi di sicurezza per l’accesso;
  • l’accessibilità secondo regole prestabilite da parte dei vari attori che vengono coinvolti nel processo e la definizione puntuale delle loro responsabilità.
Processo BIM
usBIM.browser

Gestisci il modello BIM in formato aperto IFC

Tutti i modelli digitali, le informazioni, i dati ed i documenti archiviati in maniera strutturata nella piattaforma costituiranno il Building Information Model, cioè il sistema informativo dell’edificio legato al suo modello 3D digitale.

Puoi visualizzare il modello BIM, modificarne i dati, aggiungere oggetti o federare più modelli IFC anche se non disponi di un software di BIM Authoring come Edificius, Revit, Allplan, ArchiCAD, VectorWorks o altri.

E’ anche possibile creare link tra modello digitale BIM in formato IFC e informazioni o documentazione presente in piattaforma, o con materiale proveniente dall’esterno.

usBIM.platform ONE permette di navigare il modello BIM da qualsiasi dispositivo connesso ad internet, ma anche di visualizzare tavole grafiche e materiale informativo linkato ai modelli. In questo modo il modello digitale diventa il luogo della geolocalizzazione delle informazioni e dei dati condivisi nell’ACDat.

L’uso del formato IFC preserva la fruizione dell’informazione nel tempo: non si è vincolati al mantenimento di licenze né all’aggiornamento delle versioni dei software di BIM authoring che hanno generato i modelli. In tal modo è possibile aggiornare il BIM durante qualsiasi fase del processo di realizzazione o manutenzione dell’opera.

usBIM.platform è la prima ed attualmente l’unica piattaforma al mondo ad essere certificata da buildingSMART International per l’import del formato IFC.

Il formato IFC rappresenta lo standard di rifermento per lo scambio informativo dei modelli BIM. La gestione di tale formato è un altro dei requisiti fondamentali previsti all’interno della norma tecnica poiché, trattandosi di un formato aperto, garantisce la possibilità di interrogazione ed accessibilità alle informazioni senza vincoli temporali.

Formato aperto IFC
Direzione Lavori

Integri nel progetto i dati del cantiere

Il D.M. 49/2018 ha sancito l’obbligo di ricorrere a strumenti elettronici specifici, ossia piattaforme interoperabili a mezzo di formati aperti, per la direzione dei lavori.

Questa indicazione soddisfa anche l'esigenza della metodologia BIM che richiede di aggiornare i modelli di progetto in modelli as-built, modelli che devono arricchirsi di tutti gli aspetti riguardanti l’esecuzione dell’opera, dalla consegna al collaudo.

usBIM.platform ONE permette di convogliare i dati provenienti dal cantiere all’interno dell’ACDat grazie alla connessione diretta con PriMus-PLATFORM, la piattaforma digitale per la realizzazione del giornale dei lavori.

Ogni progetto gestito in usBIM.platform ONE ha anche una sezione dedicata all’esecuzione dei lavori direttamente in connessione con il cantiere gestito con PriMus-PLATFORM. In questa sezione sono disponibili tutte le informazioni caricate all’interno del giornale dei lavori, dalle osservazioni al materiale fotografico ed alle risorse.

Ognuna di queste informazioni contribuisce ad arricchire il patrimonio informativo di ogni singola entità del modello o a cambiare le caratteristiche del modello BIM portandolo dallo stato in cui si trova alla fine della progettazione (Project Information Model) allo stato in cui si trova alla fine dell’esecuzione (Asset Information Model).

Dal BIM al PIM
Abbonati a usBIM.platform ONE Scegli il profilo con il piano di archiviazione più adatto alle tue esigenze.
Abbonamento ausBIM.platform ONE 10per un anno
10 GB di spazio Cloud
Utenti illimitati

€ 120
Abbonati
Abbonamento ausBIM.platform ONE 20per un anno
20 GB di spazio Cloud
Utenti illimitati

€ 240
Abbonati
Abbonamento ausBIM.platform ONE 30per un anno
30 GB di spazio Cloud
Utenti illimitati

€ 360
Abbonati
Ti serve altro?
Vuoi un soluzione personalizzata con un piano di archiviazione su misura? Contattaci